Home Dieta e Salute Come perdere 1,5 kg in 5 giorni con la dieta mini-digiuno

Come perdere 1,5 kg in 5 giorni con la dieta mini-digiuno

Un breve periodo di digiuno ci consente di guadagnare in salute; molte pratiche religiose infatti prevedono il digiuno per disintossicarsi, e non solo a livello emotivo. Tutti gli specialisti sono convinti che applicando un regime di semi-digiuno regolarmente si possa aumentare la prospettiva di vita. Con lo schema che vi proponiamo, oltre a resettare l’organismo, potrete perdere 1,5 kg di peso.

apple-2311_640

Durante i 5 giorni di mini-digiuno sono concessi tè leggero, tisane e infusi anche fuori dai pasti principali, l’importante è non dolcificare con lo zucchero ma usare il miele. Per iniziare nel modo migliore la giornata mangiate uno yogurt con 3 cucchiai di fiocchi d’avena e 3 noci spezzettate, mentre come spuntino e a metà mattina scegliete un frutto di stagione o un centrifugato. Siccome durante il mini-digiuno potreste sentirvi stanchi e senza forze centrifugate 2 carote, 1 arancia, 1 mela e 1 cm di radice di zenzero fresco, per ottenere una bomba energetica.

Dieta mini-digiuno: cosa mangiare

Ed ora è arrivato il momento di scoprire cosa mangiare in questi giorni; come sempre ricordiamo che il pranzo e la cena possono essere invertiti, mentre per quanto riguarda i condimenti consentiti non si devono superare 2 cucchiai di olio extravergine di oliva al giorno. Il lunedì a pranzo preparate una zuppa di verdure che si può frullare nel mixer, e a fine pasto concedetevi una piccola coppetta di ribes con una manciata di scaglie di mandorle, a cena invece tenetevi leggeri con trancio di salmone e broccoletti a vapore.

Il secondo giorno della dieta del mini-digiuno a pranzo mangiate un filetto di merluzzo cotto al forno e un piatto di fagiolini lessi, a cena invece un bel passato di lenticchie profumato con un rametto di rosmarino.

Arrivati al terzo giorno continuate con la coppia pesce e verdure, a pranzo cucinate una sogliola al vapore con contorno di carote, mentre a cena è indicato un minestrone con i legumi, davanti alla tv mangiucchiate una coppetta di frutti di bosco con nocciole tostate.

Gli ultimi due giorni sono quelli più difficili ma il nostro invito è quello di resistere ancora. A pranzo mangiate un’insalata mista con dadini di tofu oppure una zuppa di lenticchie, mentre a cena preferite il pesce come il salmone, ricco di grassi buoni come gli omega 3 e molto saporito anche se cotto in maniera semplice.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 3.6]
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

1 commento

  1. Ma chi le consiglia queste diete? Ok depurarsi ma dopo 5 giorni così si va dritti all’ospedale, soprattutto d’estate! Se non fossimo pigri tutto l’anno non ci verrebbe l’ansia della prova costume. Io ho smesso di angosciarmi usando herbalife, mangiando sano e facendo esercizio fisico. Altro che mini digiuni!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.