Home Dieta e Salute Perché il pepe ci aiuta a dimagrire

Perché il pepe ci aiuta a dimagrire

Il pepe è da sempre considerato un ingrediente base della cucina mediterranea, una spezia che aumenta il sapore dei piatti e li rende più prelibati. Prepariamoci a scoprire che questa profumata spezia è molto più di un valido insaporitore, ma una vera e propria arma di bellezza e di benessere per chi sta cercando di perdere peso.

pepe-nero-piper-nigrum

Secondo un recente studio statunitense, il pepe stimola la produzione dei succhi gastrici e favorisce la diuresi. Si tratta di due funzioni molto importanti e ricercate da chi sta cercando di tornare al peso forma. La secrezione dei succhi gastrici è strettamente legata alla digestione, perché ne aumenta le attività e permette di digerire i cibi con più semplicità, eliminando il fastidioso senso di gonfiore che si può avvertire a fine pasto. Il pepe lavora su questo fronte e aiuta a favore l’intero processo digestivo, attivando il metabolismo e quindi stimolando l’evacuazione, un aspetto che si propone di fondamentale importanza per chi sta cercando di dimagrire.

La diuresi, quindi l’eliminazione delle tossine, è quindi auspicabile, soprattutto se la perdita di peso è localizzata ad aree critiche come quelle colpite dalla cellulite. Bevendo molti liquidi e assumendo i giusti integratori, la diuresi può attivare la circolazione dei liquidi e delle linfe, contrastando i ristagni e quindi favorendo il benessere e il tono della pelle.

L’Ayurveda, antica scienza indiana, afferma che il pepe disperde l’ama, ovvero le tossine e aumenta il pitta, ovvero il fuoco che migliora e favorisce l’attivazione del metabolismo. Questa funzione è ricercata da chi sta cercando di perdere peso, perché l’attivazione del metabolismo induce a bruciare gli accumuli di grasso e quindi a ritrovare il peso forma con più semplicità. Non si tratta di casi sporadici, perché l’assunzione calibrata di pepe induce l’organismo a riscoprirsi attivo e vivace, una condizione che merita di essere portata avanti anche nel processo di mantenimento del peso forma.

L’assunzione del pepe può quindi avvenire sotto forma di integratore alimentare, o semplicemente come polvere da aggiungere ai piatti che prepariamo ogni giorno. Questa spezie è di grande bontà e, se viene scelta in versione fresca e macinata al momento, può essere aggiunta alle verdure, ai primi piatti e alle preparazioni di carne e di pesce, aumentando il sapore e rendendo ogni ricetta più ricca e invitante. Il tutto con un bassissimo contenuto calorico e con la consapevolezza di assumere una spezia valida per la ricerca del peso forma.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 5]