Un aiuto naturale

Le meravigliose proprietà della patata derivano dalle sue caratteristiche: essa è ricca di carboidrati, di vitamine B2 e C, di sali minerali come calcio, fosforo, potassio e ferro; contiene invece pochi grassi e proteine. Se si pensa che il 20% è amido e 75% è acqua, la patata diventa un alimento molto prezioso per coloro che desiderano perdere peso: grazie alle sue proprietà è un ottimo sostituto del pane, sazia di più, con un apporto calorico inferiore (solo 80 kcal/100 gr).

La patata in cucina è molto versatile e la sua digeribilità dipende dal tipo di cottura: ottima se cotta al forno o bollita.

In particolare, le patate a pasta gialla sono più adatte per essere lessate, arrostite, cotte al forno e fritte, a differenza di quelle a pasta bianca che si presentano più farinose e quindi sono più indicate per preparare purè, crocchette o gnocchi. Le patate novelle, infine, hanno una polpa più delicata e si prestano meglio per essere cotte al forno o lessate.

Le patate arricchite di selenio, inventate dal Consorzio della patata tipica di Bologna mediante una concimazione a base di selenio organico (e non attraverso manipolazioni genetiche), rappresentano un vero e e proprio farmaco naturale: il selenio, infatti, stimola il sistema immunitario, aiuta a combattere lo stress, mantiene attiva la circolazione sanguigna ed ha effetti benefici sulla pelle, mantenendola giovane.

Per evitare la nascita dei germogli (che qualora sia presenti devono essere eliminati, in quanto contengono solanina), vi consigliamo di conservare le patate in luoghi freschi, asciutti e bui.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]