Fragole, frutto altamente depurativo

E’ un frutto caratterizzato dall’aroma inconfondibile. Un tempo costituiva il primo regalo della nuova stagione e quindi era particolarmente atteso e apprezzato. Oggi, in realtà , le fragole sono disponibili tutto l’anno perchè coltivate in serra. Questi frutti, tuttavia, non hanno sapore e con tutta probabilità anche gli effetti benefici attesi sono molto ridotti. Come per esempio la sua attività depurativa e di stimolo delle funzioni epatica e renale.

La sua capacità di eliminare l’acido urico è molto interessante. La fragola è perfetta per tutti coloro che hanno il metabolismo lento: le persone obese, i grandi mangiatori, i sedentari, gli arteriosclerotici. Il fruttosio, lo zucchero più abbondante della fragola, è tollerato anche dai diabetici. Attraverso una ricerca si è scoperto che i consumatori di fragole avevano un rischio di cancro tre volte inferiore rispetto a chi non ne consumava mai o saltuariamente.

Nella stagione delle fragole è dunque bene consumarne in abbondanza. Gli eventuali fenomeni di intolleranza probabilmente non sono altro che l’espressione dell’energico potere depurativo della fragola e possono venire limitati da un consumo moderato.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 4]