Regole d’oro per prevenire la cistite

1) Lavate il perineo in modo accurato con detergenti neutri e movimenti che vanno dalla vagina all’ano, per evitare la contaminazione per trasporto di materiale fecale.

2) Utilizzare slip di cotone, pantaloni non troppo aderenti. I materiali sintetici, gli indumenti troppo stretti stimolano la proliferazione di germi cutanei che normalmente sono presenti come ospiti (stafilococco) della cute. In estate l’uso di costumi umidi e costituiti da fibre sintetiche accentuano il problema. Il cloro delle piscine tende ad impoverire la flora batterica vaginale e quindi le difese naturali.

3) Evitare le frequenti lavande interne che alterano la flora vaginale, valida difesa contro i germi patogeni sensibili all’acidità dell’ambiente vaginale.

4) Urinare prima e dopo un rapporto sessuale perchà© il flusso dell’urina porta fuori dalla vescica anche eventuali germi causa di malattia. Durante il periodo mestruale intensificare le misure igieniche per evitare la proliferazione batterica favorita dalla presenza del sangue mestruale. Cambiate spesso gli assorbenti interni. Limitare o eliminare l’uso di cibi con spezie, insaccati, cibi conservati, alcolici.

5) Rendere le urine più acide con la dieta e consumare più liquidi.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 5]