Home Diete Ferma la fame con le arance

Ferma la fame con le arance

arancia

Le arance sono davvero un frutto incredibile e dalle grandissime proprietà. Basti pensare che prima di tutto prevengono la formazione di tumori, inoltre aiutano l’organismo a prevenire le tipiche malattie invernali ossia l’influenza e il raffreddore. Come se non bastasse sono anche ottime alleate della bellezza perchè migliorano l’elasticità della pelle, aiutano a sconfiggere la cellulite e proteggono il cuore facendoci rimanere sane e belle. Recentemente inoltre è stata identificata un’altra incredibile proprietà dell’arancia ossia la sua capacità di fermare la fame. Per questo motivo è un ottimo alleato in caso stiate seguendo una dieta.

Quali sono dunque le tante proprietà delle arance? Innanzitutto questo frutto ha la capacità di prevenire tantissime malattie, in particolare quelle di stagione, dal raffreddore all’influenza. Inoltre l’arancia è ottima anche quando si è ammalati perchè aiuta ad accorciare i tempi della malattia e a favorire la guarigione. Ciò avviene grazie alla preziosa vitamina C che ha la proprietà di rinforzare le nostre difese immunitarie, contrastando in modo efficace le aggressioni esterne dei virus. La medicina giusta? spremere qualche arancia fresca e consumare subito il succo d’arancia per godere di tutti i suoi benefici. L’unico provvedimento è quello di consumare subito l’arancia infatti a contatto con l’aria i composti antiossidanti perdono il loro potere benefico, vi basti pensare che solo dopo un’ora il succo d’arancia perde tutti i suoi benefici. Se non trovi arance fresce puoi comunque bere un bel succo di arancia di quelli confezionati  che si trovano al supermercato, attenzione però a scegliere i succhi 100% frutta e senza zuccheri aggiunti.

L’arancia inoltre è un’alleata buona anche per la nostra bellezza. Il succo d’arancia infatti idrata e contiene caroteni, precursori della vitamina A che aiutano a mantenere giovane la pelle. Il succo d’arancia contiene anche i flavonoidi che  assieme alla vitamina C, aiutano la ricostituzione del collagene del tessuto connettivo e aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Tutto questo è stato dimostrato da uno studio svolto in  Sicilia, dove alcuni ricercatori hanno studiato le proprietà delle arance rosse, la ricerca poi è stata pubblicata dall’American Journal of Clinical Nutrition.

Ma l’arancia è anche ottima per fermare gli attacchi di fame quando si è a dieta. Gli spicchi d’arancia, soprattutto se vengono consumati con le pellicine bianche, aiutano a bloccare la fame nervosa e permettono di dimagrire più in fretta e di resistere agli attacchi di fame. Basti pensare che gran parte delle proprietà dell’arancia si trovano nella sua buccia, circa la metà della pectina si trova nell’albedo, la parte bianca che riveste internamente la scorza. Quando sei a dieta dunque alterna alla spremuta d’arancia qualche spicchio del frutto consumato con un po’ di buccia biancastra che contiene anche più fibra.

Inoltre le arance sono molto magre e il loro apporto calorico è molto basso, un’arancia infatti contiene circa 34 calorie per 100 grammi. Quasi il 90% dell’arancia inoltre è costituito da acqua, troviamo poi in minori quantità gli zuccheri semplici, i minerali, le vitamine, le fibre e gli acidi organici, tra cui l’acido citrico, molto importante perché è fondamentale nei processi metabolici di produzione dell’energia cellulare, specialmente a livello dei muscoli. L’arancia infatti è ottima per gli sportivi che vogliono migliorare le loro performance. Inoltre se hai lo stomaco che brontola, puoi usare la scorza d’arancia per un prepararti un decotto digestivo. Ti basterà mettere una buccia in ammollo in 100 ml d’acqua bollente.

Elimina la cellulite con le arance

L’arancia è un valido alleato per la bellezza e può combattere gravi inestetismi come ad esempio la cellulite, inoltre previene la formazione del colesterolo e combatte la stipsi.  Inoltre un’arancia contiene solo poche calorie, ossia circa 26 kcal per 100 grammi di prodotto. Consumalo in un’insalata, oppure condito con olio e sale ed accompagnato con olive nere e finocchi tagliati alla julienne. Le arance sono ricche di acqua, per questo motivo pure sono molto magre, inoltre contengono molto potassio, circa 230 mg per ogni 100 grammi, ma soprattutto il potassio è una sostanza utile per chi soffre di ritenzione idrica e cellulite poichè l’alta presenza di potassio, unita all’alta percentuale d’acqua, dà a questo agrume un buon effetto drenante.

Le arance poi sono ricce di fibre, circa 1,6 grammi ogni 100 grammi di prodotto, per questo sono ottimi per chi soffre di stitichezza, perché la fibra rende più morbide le feci e migliora il funzionamento dell’intestino. Taglia delle grandi fette di arancia lasciando la parte bianca, mangiala in insalata oppure consumala a merenda. La cosa fondamentale è quella di lasciare la parte bianca sotto la buccia, l’albedo infatti contiene pectina, la fibra che aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo ed è anche ricca di sostanze molto utili.  Infine l’arancia è ricca di sostanze antiossidanti, che hanno la capacità di proteggere l’organismo e migliorano le difese immunitarie contro l’influenza. Da non dimenticare poi le proprietà di vitamina C, betacarotene, licopene, flavanoni, esperetina e naringina.

 Per approfondimenti:

Su DietaGratis.com

Arance alleate del peso forma

Pancia Piatta con l’arancia rossa

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 12 Media: 4]