Perdi peso con 1 kg di ortaggi

La convinzione “fa freddo, devo assumere grassi e zuccheri” è una delle classiche scuse che si trova durante i mesi invernali per rimandare l’inizio di una dieta, con il risultato che alla fine della stagione, la bilancia segnala qualche chiletto in più.

Per dimagrire almeno mezzo chilo alla settimana in salute, senza stravolgere le proprie abitudini, è sufficiente seguire un menù giornaliero da 1600 calorie che sia saziante, gradevole, equilibrato nell’apporto dei principi nutritivi, ed incrementare l’attività fisica di 200 calorie al giorno con una delle seguenti iniziative: salire e scendere le scale 4-5 volte al giorno; camminare un’ora a passo sostenuto; andare in bicicletta per 40 minuti; nuotare per un’ora; ballare latino americano per 60 minuti.

Fondamentale, per perdere peso,  è fare la spesa in modo ragionato e organizzarsi in cucina, affinchè con il minimo impiego sia possibile realizzare menù quotidiani sani e leggeri; la dieta deve essere ricca di ortaggi: a tavola distribuisci nei 5 pasti giornalieri il consumo di 1 kg di ortaggi di stagione (la quantità può sembrare eccessiva se pensiamo alle insalate, ma non in termini di finocchi, carote, cipolle, patate, zucchine…).

Gli ortaggi hanno un elevato potere saziante e aiutano a ridurre il peso corporeo per diversi motivi:

  • apportano gli antiossidanti necessario per neutralizzare i radicali liberi prodotti da stress e rinforzano le difese immunitarie: un organismo ripulito dai radicali liberi ha un metabolismo più attivo;
  • i cibi ricchi di vitamina C e zolfo, come l’aglio e la cipolla, sono efficaci contro le infiammazioni dell’apparato respiratorio;
  • la vitamina A presente nella carota, nella zucca, negli spinaci, protegge le mucose e favorisce la rigenerazione del collagene;
  • il potassio, le fibre e l’acqua presente negli ortaggi assicura una regolare diuresi e un’efficace peristalsi intestinale, fattori che favoriscono la disintossicazione quotidiana e l’eliminazione dei grassi in eccesso.

Oltre a correggere la dieta, integrandola con gli ortaggi, è importante (anche durante la stagione invernale) il giusto consumo di liquidi. Durante i mesi freddi più indicate sono le tisane, che ai benefici depurativi dell’acqua uniscono i principi snellenti delle erbe!

Per un mese, bevi ogni giorno queste 3 tisane, preparate lasciando in infusione le erbe per 10 minuti in una tazza di acqua calda:

  1. prima dei pasti, al fine di prevenire i gonfiori e permettere un più rapido raggiungimento del livello di sazietà: un cucchiaino di cannella e uno di scorza d’arancia;
  2. dopo i pasti, per favorire la digestione: 2 cucchiaini di melissa;
  3. durante il giorno, per bruciare i grassi: 2 cucchiaini di zenzero e uno di scorza di lime.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 5]