La dieta degli spinaci

Ricchi di sali minerali e di preziose vitamine, gli spinaci permettono di saziare apportando pochissime calorie. Ecco perché diventano protagonisti della dieta degli spinaci, un regime alimentare che permette di perdere circa 4 chilogrammi in circa due settimane. Si tratta di una dieta ricca di vegetali, ipocalorica, ma soprattutto antiossidante e depurante, in quanto gli spinaci contengono potassio, folati, vitamina C, antiossidanti e carotene, ovvero sostanze preziose che aiutano l’organismo a proteggersi e a funzionare in modo migliore.

 dieta degli spinaci

Gli spinaci sono una verdura molto speciale, in quanto contengono il 90% di acqua, e il resto suddiviso in carboidrati a rilascio lento, quindi nutrienti energetici che permettono di sentirsi più lucidi e attivi, proteine e fibre. Si tratta di un vegetale perfetto per chi ha problemi di transito intestinale, in quanto l’alto contenuto di acqua e di fibre permette di migliorare il transito e di stimolare la diuresi, disintossicando l’organismo e migliorandone la funzionalità.

Gli spinaci sono anche amici della pressione arteriosa, perché contengono molto potassio , però non è dimostrato che il contenuto di ferro sia così elevato come afferma la credenza popolare. Sicuramente si tratta di un alimento ricco di sali minerali, quindi il suo consumo permette di godere di un immediato senso di benessere, dovuto anche all’alto tasso di idratazione offerto. Vediamo quindi come si compone la dieta degli spinaci e quali sono i suoi punti di forza.

Al mattino viene richiesto di fare una bella colazione con latte scremato, cerali integrali, oppure con una fetta di pane integrale con miele o con frutta fresca. Il tutto può essere accompagnato da un succo di frutta fresca o da una spremuta di agrumi. A merenda viene richiesto di mangiare un frutto di stagione, per migliorare l’apporto di vitamine e di sali minerali, mentre il pranzo ‘tipo’ si compone di tre portate, un primo piatto, un secondo e un dolce. Il primo piatto può essere scelto fra una piccola porzione di pasta con pomodoro fresco, un’insalata di spinaci con formaggio magro, insalata mista con spinaci o spinaci cotti al forno con poco condimento. Il secondo piatto è composto da carne bianca o pesce magro accompagnati da verdura cotta, oppure da un uovo con gamberetti al vapore o da ceci o lenticchie con verdure, mentre per dessert è possibile scegliere fra yogurt magro, frutta o un bicchiere di latte scremato con 3 biscotti integrali. La merenda di metà pomeriggio richiede di assumere un frutto, mentre per cena è possibile mangiare un’insalata di spinaci, seguita da piatti leggeri, come verdura alla griglia, insalata mista, carne bianca o pesce magro, verdure cotte oppure creme di verdura.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM