Home Diete La dieta Scarsdale, come perdere 500 gr. al giorno

La dieta Scarsdale, come perdere 500 gr. al giorno

Se stavate cercando una dieta semplice, di grande popolarità e che promette risultati in tempi rapidissimi, ecco a voi la Dieta Scarsdale. Inventata dal Dottor Tarnower, un cardiologo statunitense, con questa dieta è possibile perdere 500 gr. al giorno e non bisogna prolungarla oltre le due settimane. Esiste anche una dieta Scarsdale vegetariana.

Analizziamo I Punti Fondamentali Della Dieta:

dieta-scarsdale-menu-consigli-dimagrire-mantenimento

La Dieta Scarsdale in pratica ha un diverso approccio e proporzioni differenti tra i nutrienti che la compongono. In questo metodo vengono ridotti molto i carboidrati e i grassi e viene aumentato l’apporto di proteine.

Tipo di Dieta      CARBOIDRATI   PROTEINE GRASSI

Dieta Scarsdale 34 %    43 %     22 %

Dieta Pro Zona 40 %    30 %     30 %

Dieta Tradizionale         70 %     15 %     15 %

Dieta Vegetariana         80 %     10 %     10 %

Quello che ottieni con la dieta Scarsdale è la rapida perdita di peso, utilizzo di cibi variati, semplicità e praticità del sistema. Va tenuto presente che si tratta di un metodo che deve essere utilizzato solo ed esclusivamente da persone sane, esenti da qualsiasi patologia seria o che non abbiano disturbi di salute. Dopo i quindici giorni nei quali si segue la dieta si passerà al mantenimento.

Il campanello di allarme che ci fa capire che è tempo di riprendere la dieta, è l’aumento di peso di oltre due kg rispetto al nostro peso forma. Se intrapresa nel momento giusto, la dieta richiederà una sola settimana per riportarci alla salute ottimale.

Punti imprescindibili e fondamentali:

  • Non bere alcolici;
  • Mangiare solo quello che è stato stabilito;
  • Sono permessi gli spuntini con solo carote e sedano;
  • Non condire l’insalata e la verdura con olio ma solo con limone o aceto.

Mangiare solo ed esclusivamente carne di tacchino o di pollo molto magra, preparata senza margarina, senza burro o olio e grassi. Eliminare completamente il grasso e la pelle del pollo o tacchino e smettere di mangiare nel caso in cui si avverte sazietà.

Un esempio di Dieta Scarsdale:

PRIMA COLAZIONE uguale tutti i giorni: una fetta di pane integrale, metà pompelmo, tè non zuccherato o caffè a scelta.

LUNEDI’

  • PRANZO: carni assortite a scelta, no carni grasse con pomodori, alla griglia, in umido;
  • CENA pesce magro o crostacei di qualunque genere, preparati senza burro od olio, insalata mista, 1 fetta di pane alle proteine o integrale tostata; frutta di stagione.

MARTEDI’

  • PRANZO: macedonia di frutta a volontà, caffè o tè;
  • CENA: hamburger magro alla griglia, pomodori, peperone, lattuga, sedano, olive, zucchine o cetrioli caffè o tè.

MERCOLEDI’

  • PRANZO: insalata di tonno (a vapore), condita con limone o aceto pompelmo o melone o frutta di stagione, caffè o tè;
  • CENA: agnello arrosto affettato, a cui va tolto tutto il grasso, insalata di lattuga, pomodoro, cetriolo, sedano, senza olio, caffè o tè.

GIOVEDI’

  • PRANZO: quattro bianchi d’uovo, possibilmente cucinate senza grassi in aggiunta un formaggio magro con zucchine o cavolini di Bruxelles o pomodori affettati. Una fettina di pane integrale caffè o tè;
  • CENA: pollo o pesce arrosto o alla griglia (ricordate di eliminare sempre la pelle e il grasso), peperoni, spinaci, fagiolini, o pomodori.

VENERDI’

  • PRANZO: formaggio magro, spinaci, 1 fetta di pane alle proteine o integrale tostata, caffè o tè;
  • CENA: pesce magro, congelato o fresco, o crostacei insalata mista nella quantità desiderata, comprese verdure fredde o cotte, 1 fetta di pane alle proteine o integrale tostata.

SABATO

  • PRANZO: abbondante macedonia di frutta, con tè o caffè.
  • CENA: tacchino arrosto o pollo con insalata di pomodori, frutta di stagione o lattuga e pompelmo.

DOMENICA

  • PRANZO: pollo o tacchino con i pomodori, cavoli cotti, carote, cavolfiori o broccoli. Frutta o pompelmo con caffè o tè;
  • CENA: arrosto di vitello con lattuga, sedano e o cetrioli, zucchine e o pomodori.

Portare avanti questo tipo di dieta per due settimane al massimo, si consiglia successivamente di interrompere.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 1 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.