Home Diete La dieta fibre

La dieta fibre

Energetica e gratificante grazie all’elevato potere saziante, la dieta fibre, permette di perdere 3-4 chili in un mese.

La principale caratteristica di questa dieta è quella di placare la fame e di rallentare l’assorbimento intestinale di grassi e zuccheri. A tal fine, però, le fibre devono essere assunte nella quantità giusta, pari a 25-30 g al giorno; un consumo eccessivo, infatti, può inibire l’assorbimento di alcuni sali minerali ed irritare la mucosa di stomaco e intestino.

La dieta fibre è articolata in due parti: durante le prime due settimane, il programma alimentare proposto deve essere seguito in modo scrupoloso; nelle successive due settimane, invece, pasta, pane, riso e cereali devono essere di tipo integrale.

Inoltre:

  • bevi almeno 1,5 l di acqua al giorno;
  • non superare i 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva al giorno;
  • per dolcificare usa 2 cucchiaini di zucchero di canna o di miele al giorno;
  • l’impiego di erbe e spezie è libero.

TUTTI I GIORNI:

Colazione: tè o caffè; 125 g di yogurt magro naturale o un bicchiere di latte p.s.; 50 g di biscotti integrali o 50 g di fiocchi di cereali.
Spuntino: 200 g di frutta fresca.

LUNEDI’
Pranzo: 80 g di pasta al pomodoro con un cucchiaio di grana grattugiato; 300 g di zucchine al vapore.
Cena: minestrone preparato al vapore con carote, piselli, zucchine, porri e sedano; 2 uova alla coque o sode; insalata; 30 g di pane.

MARTEDI’
Pranzo: 200 g di insalata; 50 g di prosciutto crudo o cotto senza grasso; 150 g di patate lesse o al vapore.
Cena: 60 g di riso lesso condito con un cucchiaio di grana; 100 g di ricotta vaccina; 100 g di zucchine saltate in padella.

MERCOLEDI’
Pranzo: 300 g di finocchi saltati in padella; 160 g di tacchino arrosto; 50 g di pane integrale.
Cena: 30 g di orzo integrale in brodo vegetale; 120 g di petto di pollo ai ferri; 300 g di zucca salata in padella.

GIOVEDI’
Pranzo: 80 g di pasta al pomodoro con un cucchiaio di grana grattugiato; 300 g di fagiolini o biete lesse.
Cena: 250 ml di yogurt intero naturale; 250 g di frutta fresca di stagione; 2 fette di pane tostato.

VENERDI’
Pranzo: 150 g di insalata verde con 150 g di carote grattugiate; 120 g di bistecca ai ferri; 60 g di pane integrale.
Cena: 30 g di riso con 200 g di verdure miste; 80 g di tonno al naturale o 120 g di nasello lesso; 100 g di insalata.

SABATO
Pranzo: 80 g di pasta al pomodoro e basilico; 150 g di insalata verde.
Cena: zuppa di legumi e cereali integrali; 150 g di zucchine in padella.

DOMENICA
Pranzo: 80 g di riso integrale con lo zafferano (senza l’aggiunta di burro); 200 g di cavolini di Bruxelles o finocchi saltati in padella.
Cena: 2 uova alla coque o in camicia; 100 g di insalata; 50 g di pane integrale.

Se soffri di gonfiore addominale, dopo i pasti principali ti consigliamo di bere una tazza di tisana a base di semi di finocchio.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 14 Media: 5]