Home Dimagrire Farina di Guar: Proprietà e caratteristiche

Farina di Guar: Proprietà e caratteristiche

Il Guar, il cui nome scientifico è Cyamopsis tetragonolobus, indica una pianta erbacea che appartiene alla famiglia delle leguminose. La sua origine è tipicamente indiana, ma si trova anche in Pakistan, Cina e Stati Uniti. Viene coltivato nei climi tropicali ed è presente in molti prodotti alimentari, dai gelati ai dolciumi, dalla carne ai prodotti dietetici.

guar

Parliamo di questa pianta perché dalla macinazione dei suoi semi, si estrae una particolare farina, chiamata farina di guar, o anche gomma di guar per la sua peculiare caratteristica, ed è formata dal 70% da polisaccaridi e tutto il resto da proteine, grassi, fibre, acqua e ferro.

Farina di guar: caratteristiche principali

Caratteristica principale della farina di semi di guar è di essere igroscopica, ovvero è una farina in grado di assorbire le molecole d’acqua. Proprio per questa sua peculiarità, la farina o gomma di guar, viene utilizzata sia dall’industria alimentare, ad esempio nella preparazione di budini, gelati, ed ancora dall’industria cosmetica, per la preparazione di creme e detergenti per il corpo, e nella preparazione di integratori che vengono indicati come gluco-mannani.

Proprietà della farina di guar

Dopo una breve rassegna sulle caratteristiche principali e peculiari della farina di guar, andiamo a vedere le proprietà, salutari e benefiche per il nostro organismo. Anzitutto ha la capacità di far assorbire meno zuccheri e  quindi viene utilizzata nella preparazione dei prodotti per diabetici, poi ha proprietà ipocolesterolemizzante, ciò vuol dire che la farina di guar, ha la capacità di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue. Ma quel che ci interessa della farina di semi di guar è il sottolineare le sue proprietà dimagranti. La farina di guar infatti, grazie alla sua capacità di far assorbire meno zuccheri e grazie anche alla sua proprietà idrofila, ovvero di richiamo dell’acqua, è utile nel far diminuire l’appetito e nel favorire il transito intestinale.

La farina di guar è priva di glutine e per tanto idonea alla dieta dei celiachi. Essendo presente in moltissimi alimenti, è un fattore importante che tale prodotto non arrechi problemi a chi è intollerante al glutine.

Farina di guar per dimagrire

Alla farina dei semi di guar è associato un potere dimagrante. Stimola il metabolismo a bruciare in fretta i grassi. Sono nati anche molti integratori che hanno alla base questo alimento. Tuttavia secondo gli esperti non vi sono correlazioni particolari tra l’effettiva perdita di peso e l’assunzione di questo prodotto, in quanto l’associazione con una dieta dimagrante bilanciata fa capire che l’effetto predominante di perdita di peso è dato proprio da quest’ultimo.

Ovviamente nel parlare della farina di guar, dobbiamo riportare tutte le notizie presenti e passate sul prodotto in questione, come il parere dell’EFSA (European Food Safety AuthorityAutorità Europea per la Sicurezza Alimentare) pubblicato nel Febbraio del 2010, dove era stato chiamato a dare un parere scientifico sulla farina di guar e tutta una serie di voci come il mantenimento o raggiungimento del normale peso corporeo.

In merito a tutte le voci, l’EFSA ha risposto che non esiste una vera e propria relazione causa-effetto tra la gomma di guar e tutte le voci richiamate. Insomma l’autorità europea ha finito con il concludere per una sorta di supervalutazione alimentare del prodotto esaminato. Nonostante ciò, vi è da sottolineare che la farina di guar viene impiegata anche nella preparazione di alcuni prodotti che rientrano nella nota e diffusa dieta dukan.

È importante ricordare quando si parla di diete e dimagrimento che non esiste un super food capace di far perdere i chili di troppo senza sforzo, ma alcuni di questi cibi possono comunque essere inseriti in una dieta dimagrante sana e corretta così da aiutare il corpo a tornare il prima possibile in forma.

Gomma di Guar: utilizzi

La gomma di guar o farina di guar è utilizzata in tantissimi settori e ambiti. E’ apprezzata ad esempio nel campo alimentare come addensante insapore. Viene molto utilizzata per la produzione di gelati, salse, condimenti, prodotti caseari, carni conservate, salumi, prodotti da pasticceria. È un ingrediente fondamentale in tanti integratori e cibi dimagranti come quelli della dieta Dukan.

La farina di semi di guar si trova anche in cosmetica abbinata ad altri prodotti per le sue proprietà emollienti. Ammorbidisce la cute e quindi ideale componente delle creme idratanti per la cute e per i capelli. Viene poi usata come addensante per dentifrici e shampoo.

La farina di guar viene utilizzata in farmacia per creare molti prodotti lassativi e dimagranti. Riduce inoltre il tempo che il cibo impiega a transitare nell’intestino e porta a una riduzione dell’assimilazione di lipidi e glucidi da parte dell’intestino.

E’ conosciuto per le sue proprietà dimagranti soprattutto perché riesce a provocare un senso di sazietà che inevitabilmente diminuisce la fame. Viene farmacologicamente consigliato a coloro che sono in sovrappeso, chi soffre di pressione alta o chi ha accumuli di lipidi all’interno del sangue.

Quando la farina di guar viene assunta in concentrazioni troppo elevate può provocare effetti lassativi così come meteorismo.

La gomma di guar è utilizzata in campo tessile, nell’industria cartiera per rendere più resistente il foglio e anche nell’industria degli esplosivi in qualità di impermeabilizzante. Nell’industria estrattivi è utilizzata per addensare la miscela di acqua, sostanze chimiche e sabbia usata per far sgorgare dal terreno gas e petrolio. In seguito in questo specifico campo è stata eliminata perché sostituita da altre sostanze che riproducevano lo stesso effetto ma erano più economiche.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4.1]