Il metodo 3M del dottor Mauro Mario Mariani

Anche se può sembrare un gioco di parole, il metodo 3M del dottor Mauro Mario Mariani è un percorso alimentare molto sofisticato, che si propone di far perdere peso e migliorare lo stile di vita generale di chi lo segue. Si tratta di un metodo preventivo della sindrome metabolica e dei danni che possono essere causati dal sovrappeso, che attua una profonda disintossicazione e permette all’organismo di ripristinare i meccanismi energetici, spesso minati dallo stress e dalla frenesia della vita moderna.

metodo 3m

Il metodo 3M propone tre fasi, il reset, il restart e il remix, per un percorso totale della durata di sei settimane, mediante le quali si può raggiungere uno stile di vita chiamato ‘regular‘ perché salubre e controllato. Ai piani iniziali fa infatti seguito un mantenimento portato avanti con la dieta mediterranea, il quale permette di far perdere peso alle persone sovrappeso e obese e anche di raggiungere il giusto equilibrio psico-fisico nelle persone che hanno raggiunto il livello di normopeso.

Il metodo 3M si basa molto sulla nutraceutica, ovvero sulla scienza che legge l’alimentazione come una vera e propria medicina, in grado di prevenire e contrastare la formazione delle malattie. Il metodo prevede l’assunzione di integratori mirati a migliorare lo stato di salute psico-fisico delle persone. Ma come si compongono, nello specifico, le tre fasi del metodo?

La prima fase di reset chiede di agire in modo intenso sulla composizione alimentare, disintossicando l’organismo e meditando su quali sono gli errori che hanno portato all’obesità e al sovrappeso. Si tratta di un periodo di tempo di una settimana, durante il quale viene richiesto di depurare l’organismo e anche di eliminare tutte le cattive abitudini che hanno origine all’esterno della dieta. Il secondo piano di restart dura tre settimane e deve essere considerato come una sorta di svezzamento, come un passaggio che porta chi segue il piano alimentare alla fase conclusiva del piano, ovvero il remix, che dura per altre tre settimane. In questa fase l’alimentazione viene variata ed è chiesto a chi segue il metodo di liberarsi di tutte le condizioni esterne che possono essere causa di intossicazioni endogene.

Dal punto di vista alimentare si tratta della malnutrizione da macro nutrienti, ovvero della mancata abilità nel mescolare assieme i nutrienti nella dieta di ogni giorno, ma anche della pratica di bere poco e di provare un forte stress emotivo. Tutte questi stati vanno corretti, assieme alla pratica di difendersi da agenti esterni come il fumo, le onde elettromagnetiche, l’inquinamento atmosferico, le amalgame dentali, i materiali insalubri presenti in casa e molti altri fattori che nuocciono alla salute e al benessere fisico.

Una volta completato il sistema, si passa ad una dieta mediterranea ben bilanciata, che si propone come il piano alimentare consigliato per il mantenimento. Il piano 3M propone benessere, peso ideale e tono psico-fisico. Si tratta di un piano completamente elaborato dal medico nutrizionista Muro Mario Mariani che si svolge principalmente con consulenze, piani alimentari e integrazioni pensate ad hoc per i singoli casi.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 43 Media: 3.5]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM