Home Dimagrire Dimagrire: riscopri la donna che è in te

Dimagrire: riscopri la donna che è in te

La femminilità di una donna ha due volti: quello di madre attenta e premurosa ai bisogni della famiglia e quello di donna libera e misteriosa. Se prende il sopravvento la mamma che c’è dentro ogni donna, l’aumento di peso è sicuro.

Le più recenti ricerche di neuropsicologia hanno evidenziato che, più la donna si radica in casa, mettendo al secondo posto i propri interessi e le proprie esigenze, più il corpo tende ad ingrassare.

Sono molte le donne che finiscono per essere “troppo materne”; diventano servizievoli con gli amici, con i figli e con il partner; adorano stare in cucina ed essere ammirate e gratificate come cuoche.

E’ la sindrome della “madre di tutti”, uno stato di perenne “maternage” che inganna il cervello, il quale inizia a comportarsi come se fosse in gravidanza; il cervello dimentica la femminilità di donna, la sensualità e porta il corpo ad ingrassare (proprio come accade alle donne in dolce attesa o durante l’allattamento).

Come rimediare? Riscopri la donna che c’è in te. Sentirsi libere, indipendenti, autonome e capaci di ascoltare i propri desideri e le esigenze del proprio corpo, migliora il metabolismo e fa perdere peso.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 5]