Collegati con noi

La dieta del riso per dimagrire in soli 9 giorni

La dieta del riso per dimagrire in soli 9 giorni

Cosa c’è di meglio del buon riso, magari integrale, per dimagrire un po’, rimettersi in forma e ristabilire l’equilibrio intestinale? Nulla, ecco perché oggi vi consigliamo di provare la dieta del riso, che promette di far dimagrire in soli 9 giorni!

Innanzi tutto, bisogna precisare che esistono diversi tipi di riso. Riso carnaroli, riso Venere, riso basmati, riso integrale, riso rosso e così via… Le varianti non mancano, perciò anche con solo questo ingrediente potrete preparare piatti ottimi in ogni occasione. Il riso spesso è associato alla pasta, e ci si chiede se fa ingrassare. Niente di più falso! Si tratta di un alimento che dona un senso di sazietà duraturo, che stimola la diuresi grazie alla scarsa quantità di sodio contenuta, ed è facilmente digeribile. In più, offre un valido effetto detox, perfetto dopo un’abbuffata.

Il riso, inoltre, è ricco di vitamine del gruppo B, che contribuiscono al regolare processo metabolico aiutando così l’organismo a bruciare le calorie in eccesso. Il riso integrale combatte la costipazione, riso rosso e riso Venere rappresentano due validi alleati contro l’ipertensione (e in più il riso Venere è considerato un potente afrodisiaco…). Ecco perché è utile inserire il più possibile il riso nella propria dieta, con qualche piccolo accorgimento. Il risultato? Fino a 11 chili persi nelle prime fasi, un chilo e mezzo/un chilo a settimana nella fase di mantenimento.

Le regole da rispettare per la dieta del riso sono poche ma importanti. Per prima cosa, è bene accompagnare il riso con proteine magre: l’alto indice glicemico del riso potrebbe scatenare la fame dopo il pasto; se aggiungiamo delle proteine magre, invece, ci sentiremo più sazi e più a lungo. La prima fase della dieta dura 3 giorni: in questo periodo di tempo bisogna assumere al massimo 800 calorie al giorno ed evitare tutti gli alimenti ricchi di sodio. Via libera a riso, con qualsiasi condimento (non eccessivamente grasso) e alla frutta.

Ecco un esempio di menu per la dieta del riso:

Colazione: una crema di riso dolce (riso bollito in molta acqua e frullato), con un pizzico di miele o con contorno di frutti rossi;
Pranzo: riso integrale bollito in molta acqua, da far assorbire quasi per intero + un filo d’olio extravergine d’oliva + un frutto;
Cena: minestra di riso (o quinoa, oppure orzo) condita con verdure lessate a parte.

La fase numero 2 dura invece 9 giorni: si possono assumere fino a 1.200 calorie alla settimana, e bisogna dare importanza a verdure e carboidrati. Il pesce va mangiato solo una volta a settimana. Attenzione, però: la dieta del riso è poco equilibrata, perciò va seguita per periodi brevi e, ovviamente, deve essere preventivamente approvata da un medico o da un nutrizionista.

Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

Lascia un commento

Termini di ricerca:

  • comedilagrire

Non perderti questi consigli

Le diete più popolari

Scopri i Segreti per Dimagrire Naturalmente! Iscriviti gratis e ricevi l'ebook omaggio!
Ebook per dimagrire

SCOPRI COME DIMAGRIRE