Zafferano: una spezia dimagrante

Lo zafferano è coltivato principalmente in Iran, Grecia e Spagna; nonostante sia una delle spezie più utilizzate in cucina, pochi conoscono le sue virtù dimagranti.

Lo zafferano è un prezioso alleato della linea in quanto:

  • contiene le vitamine B1 e B2 che rinforzano e tonificano i muscoli;
  • la safranale, la sostanza responsabile del suo aroma, stimola il metabolismo;
  • è una sostanza totalmente naturale ed ha 0 calorie;
  • è ricco di betacarotene (precursore della vitamina A), un antiossidante che contrasta l’invecchiamento.

Tra le altre proprietà svolge un’azione benefica sul sistema nervoso, migliorando l’umore e aiutando a ritrovare il benessere e l’equilibrio; inoltre, contribuisce a ridurre la fame nervosa. Per sfruttare queste sue proprietà, sciogli un pizzico di zafferano in un cucchiaio di latte tiepido, unisci 3 gocce di miele e bevi 20 minuti prima di iniziare un pasto.

COME FARE PER DIMAGRIRE

Se il tuo sovrappeso è minimo (da 2 a 4 chili) e se è legato a variazioni ormonali (ad esempio sindrome pre-mestruale, menopausa…) puoi utilizzare lo zafferano per dimagrire.

Affianca ad una dieta equilibrata e ad una regolare attività fisica,  lo zafferano:  ne bastano tre stimmi al giorno per 2 mesi. Portali ad ebollizione in una tazza d’acqua, togli dal fuoco, unisci un cucchiaio di acqua di fiori d’arancio e consuma la bevanda la sera mezz’ora dopo aver cenato.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 44 Media: 3]