Home Dimagrire 9 minerali per mantenersi in forma

9 minerali per mantenersi in forma

I sali minerali sono sostanze attive indispensabili per l’organismo in quanto  intervengono come cofattori di reazioni enzimatiche, cioè permettono, facilitano e inibiscono tutte le reazioni biochimiche e metaboliche che avvengono ogni secondo nel corpo umano.

Integratore- foto pixabay.com

Essi sono necessari per vincere il sovrappeso, la ritenzione, la caduta dei capelli, l’osteoporosi e soprattutto nel periodo estivo, per evitare i cali di pressione. Più un alimento è naturale, più il suo contenuto di sali minerali è elevato.

Ne bastano piccole quantità, ma una dieta in cui scarseggiano può, nel tempo, portare a carenza tali da provocare l’insorgere di malattie.

A differenza delle vitamine, la maggior parte dei sali minerali non è sensibile al calore, alla luce e all’ossigeno, ma possono andar persi nell’acqua, durante il lavaggio o la cottura degli alimenti. L’ideale sarebbe quindi evitare la bollitura o bere l’acqua di cottura.

I sali minerali sono sostanze preziose per mantenersi in forma; in base alla loro azione possono essere distinte in tre macro-categorie.

MINERALI DIMAGRANTI

  • Cromo: presente soprattutto nella carne, nei cereali e nei derivati integrali, consente al metabolismo di elaborare gli zuccheri, e di essere più attivo regolarizzando la produzione di insulina.
  • Iodio: le fonti alimentari migliori sono il pesce di mare, le alghe e il sale iodato; attiva la tiroide e il metabolismo, favorendo lo smaltimento dell’adipe in eccesso e il dimagrimento.
  • Manganese: si trova nella frutta oleosa, nei cereali integrali e nei vegetali a  foglia verde; aiuta a metabolizzare grassi e carboidrati.

MINERALI ANTIOSSIDANTI

  • Zinco: presente soprattutto nelle ostriche, nei frutti di mare, nei cereali integrali e nei semi oleosi, protegge la pelle e gli occhi dall’azione ossidante del sole.
  • Selenio: si trova in germe di grano, aglio e noci brasiliane; protegge dai radicali liberi, ritarda l’invecchiamento e difende dalla malattie degenerative.
  • Germanio: presente nell’aglio e nei funghi, è noto per la sua azione anti-tumorale e per la sua capacità di mantenere la pelle giovane.

MINERALI DRENANTI

  • Calcio: presente soprattutto nel latte e nei suoi derivati, nei vegetali a foglia verde, nel sesamo e nel tofu, aiuta a ridurre l’ipertensione.
  • Potassio: si trova in quantità maggiori in patate, pomodori, avocado, banana, carote, in tutti i vegetali, nella carne e nel pesce; rinforza i muscoli e riequilibra i liquidi del corpo, combattendo la cellulite.
  • Magnesio: è presente in alghe, cereali, mandorle, germe di grano e cacao; una sua carenza può essere alla base di ipertensione e ritenzione di liquidi.

Per avere sempre le giuste quantità di sali minerali, essi devono essere reintegrati quotidianamente. E’ fondamentale, quindi, seguire un regime alimentare vario ed equilibrato che deve comprendere porzioni di frutta, verdura, cereali, carne e pesce.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 4]