Home Dimagrire Mantieni il tuo peso ideale

Mantieni il tuo peso ideale


Per raggiungere il peso ideale ci vuole tanta tenacia. La forza di volontà aumenta in proporzione a quanti sono i chili di troppo da smaltire. La prima cosa da fare? Smettere di rimandare. La prospettiva di una dieta non è proprio allettante, soprattutto per quelle persone che amano il buon cibo e odiano dovervi rinunciare. La verità è che non dovete rinunciare a niente, ma solo rivedere il vostro schema alimentare e diminuire le porzioni di alcuni alimenti.

perdere peso

Se volete raggiungere il peso ideale, il nostro consiglio è quello di studiare un piano alimentare dettagliato con un bravo nutrizionista. Le diete fai-da-te non vanno bene quando c’è da perdere chili. Il motivo è semplice: voi non siete professionisti del settore e non potete calcolare e valutare attentamente tutti i vari fattori che entrano in gioco. Peso, altezza, stile di vita, tipo di metabolismo, sport etc. Il nutrizionista o dietologo invece, in base a tutti gli aspetti più importanti della vostra persona, potranno costruire una dieta personalizzata.

Se avete l’esigenza di perdere alcuni chili o volete mantenere il peso attuale, chiedete il parere di un professionista. Noi oggi, vogliamo darvi alcuni consigli utili che vi aiutaranno a capire già da ora come dovrete muovervi quando inizierete la dieta.

Peso ideale: consigli alimentari

  • Per prima cosa, dovete capire che è molto importante seguire una dieta equilibrata. Le mono-diete o quelle particolarmente restrittive non fanno proprio a caso vostro. Tutti gli esperti le sconsigliano perché, anche se permettono un dimagrimento molto veloce, questa perdita di peso è solo illusoria. Una volta che tornerete a mangiare come prima, prenderete tutti i chili persi con gli interessi. L’unica soluzione quindi è nutrirsi correttamente, solo bilanciando meglio i nutrienti e tenere sotto controllo le calorie assimilate.
  • In una dieta equilibrata, atta a raggiungere il peso ideale, devono essere presenti fibre, proteine, grassi, carboidrati. Una delle migliori è senza dubbio la dieta mediterranea, considerata una delle migliori non solo nell’ottica del dimagrimento, ma anche di mantenersi in buona salute.
  • Dovete bere molta acqua. Gli esperti dicono circa un litro e mezzo ogni giorno. Potete bere anche succhi fatti in casa e tisane, ma vanno assolutamente evitate le sostanze alcoliche, le bibite gasate e in più in generale quelle che si acquistano nei supermercati, ricche di coloranti e di zuccheri raffinati.
  • i prodotti in scatola o quelli preconfezionati andrebbero evitati perché ricchi di conservanti. Siamo abituati a consumare moltissimi di questi cibi proprio per comodità. Il tempo di mettersi ai fornelli spesso manca e perciò, preferiamo consumare un piatto veloce. In questo modo non si fa altro che allontanare il traguardo di raggiungere il peso ideale. Imparate a cucinare e utilizzare ingredienti sani e freschi.
  • Cercate di limitare il consumo dei grassi animali, preferendo sempre la carne più magra e alternarla spesso con il pesce.
  • Le fritture, i dolci industriali, le cioccolate etc vanno consumati solo occasionalmente. Oltre ad essere nemici del peso forma, arrecano anche numerosi danni alla salute.

bg

Peso ideale: la giusta attività fisica

Se volete raggiungere il peso ideale, dovete svolgere una buona attività fisica. Nessuno vi chiede di diventare atleti o amanti dello sport. L’unica cosa che dovete fare è comprendere che la vita sedentaria non vi è proprio di aiuto. Per smaltire il grasso dovete correre, fare lunghe passeggiate, praticare uno sport. Insomma, dovete scegliere voi la formula che fa a caso vostro, la cosa importante è che date un taglio allo stile di vita che avete seguito fino a oggi. A volte, basta davvero poco. Alcuni consigli:

  • Comprate una bicicletta e utilizzatela come mezzo di trasporto primario. Oltre a non inquinare e risparmiare sulla benzina, vi terrete in allenamento. Ma attenzione! Utilizzatela quando dovete fare un buon tratto di strada. Se dovete andare al panificio vicino casa, andate a piedi. Se un posto lo potete raggiungere agilmente con le vostre gambe, fatelo. Altrimenti utilizzate la bici. Riservate la macchina solo ai viaggi più lunghi, quelli dove avete chiaramente bisogno di un mezzo di trasporto come questo. Anche il risparmio in termini economici sarà più che evidente.
  • Preferite le scale all’ascensore. Se state a ventesimo piano ovviamente non potete fare le scale, ma almeno, datevi l’obbiettivo di arrivare al quarto piano a piedi e solo dopo prendere l’ascensore. Lo stesso vale quando scendete.
  • Prendete l’abitudine di fare delle belle camminate, soprattutto il fine settimana.
  • Se fate un lavoro molto sedentario, concedetevi dei momenti di pausa durante i quali camminate e sgranchite le gambe. Da questo punto di vista non è il dimagrimento a dovervi interessare, ma piuttosto il mantenere in buona salute la circolazione.

Esempio di dieta per mantenere il peso ideale

Before and after a diet, girl surprised by measuring waist

Lunedì

Colazione: Una tazza di tè con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo: Rosotto con radicchio e pepe nero. COste lesse gratinate al forno accompagnate da merluzzo cotto in padella.

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: 80 grammi di prosciutto crudo o bresaola con del limone. Aggiungere anche la rucola con delle scaglie di grana.

Martedì

Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo:  Erbe di stagione accompagnate da spinaci cotti in padella. Tagliata di manzo con rosmarino.

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: Una vellutata di verdure con 130 grammi di pollo.

Mercoledì

Colazione: Una tazza di tè con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo: 70grammi di pasta con cavolfiore. Insalata mista.

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: Trota al cartoccio seguita da una patata e verdure al vapore.

Giovedì

Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo: 70 grammi di pasta con ragù. Insalata e radicchio ai ferri.

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: passato di legumi e verdure. Fesa di tacchino ai fetti con insalata mista e semi di zucca.

Venerdì

Colazione: Una tazza di tè con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo: Minestra con verdure e orzo.

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: Minestra con farro integrale, ribllita di verdure e due fette di pane e pomodoro.

Sabato

Colazione: una tazza di latte parzialmente scremato con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo: 70 grammi di pasta con broccoli lessati, olio extravergine di oliva, tre mandorle e peperoncino.

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: Broccoli e cavoli al vapore conditi con spezie e olio, accompagnati da lenticchie in padella.

Domenica

Colazione: Una tazza di tè con due fette biscottate e formaggio cremoso

Spuntino: Un frutto di stagione

Pranzo: Uova in omlette con formaggio e pane tostato. Insalata mista

Merenda: Macedonia con frutti di stagione senza zucchero

Cena: Minestra di verdure accompagnata da due uova al tegamino e pane integrale.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 3.6]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.