Kamut per ridurre la voglia di dolci

Il kamut è un’antica varietà di grano originario dell’Egitto, oggetto di studio di numerose ricerche statunitensi.

Il suo sapore dolciastro lo rende il tipo di cereale più indicato per coloro che non riescono a dimagrire perchè golosi di dolci e carboidrati.

Grazie al suo sapore veramente dolciastro, che ricorda quello del burro, il kamut sarebbe il tipo di cereali più indicato per combattere il sovrappeso nelle persone golose di dolci e carboidrati, ma con problemi di intolleranza al glutine.

E’ quanto conferma una ricerca della International Food Allergy Association, che evidenzia la ricchezza di aminoacidi, sali minerali e proteine che accentuano le proprietà  sazianti di questo cereale.

L’unica avvertenza è per i soggetti celiaci che devono assumere gradualmente i prodotti a base di kamut (farine, pane, pasta, biscotti), in quanto contiene, seppur in dosi bassissime, il glutine (proteina).

I chicchi di kamut cotti al vapore possono essere aggiunti ad insalate e zuppe, trasformandoli i piatti unici proteici e sazianti.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 6 Media: 4]