I vantaggi della dieta vegetariana

dieta vegetariana

Seguire per qualche giorno una dieta vegetariana farebbe bene anche a chi non ha problemi di peso-forma, in quanto un’alimentazione povera di tossine apporta numerosi benefici alla salute dell’organismo.

Ecco alcuni vantaggi della dieta vegetariana:

  • un’alimentazione ricca di fibre e povera di grassi combatte il diabete: poichè i soggetti diabetici sono ad alto rischio di malattie cardiache, eliminare il grasso e il colesterolo è uno dei principali obiettivi;
  • previene il cancro: a dimostrarlo sono stati degli studi scientifici, dai quali è emerso che il tasso di mortalità per cancro dei soggetti vegetariani è molto più basso rispetto ai soggetti che seguono un’alimentazione di diverso tipo;
  • riduce i livelli di colesterolo e la possibilità che insorgano malattie cardiache: ciò si spiega con il fatto che gli ortaggi contengono pochi grassi saturi e le proteine presenti nei legumi, in particolare nella soia, mantengono basso il livello del colesterolo cattivo;
  • i cibi vegetali riducono la perdita di calcio e quindi chi segue una dieta vegetariana è meno soggetto all’osteoporosi.

Si comprende facilmente come una riduzione dell’apporto di proteine di origine animale per qualche giorno potrebbe solo depurare, disintossicare e apportare benefici all’intero organismo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 5]