B7: la vitamina detox

Ad attirare l’attenzione delle ultime ricerche è la vitamina B7, detta anche inositolo.

Si tratta di una sostanza preziosa per chi desidera dimagrire. Essa, inserita nella dieta, favorisce la disintossicazione dell’organismo, depura il sangue (è utile, ad esempio, dopo una cura farmacologica o un’intossicazione alimentare) e favorisce alcune funzioni metaboliche come l’eliminazione dei grassi.

Non solo: la vitamina B7 riduce il livello del colesterolo cattivo nel sangue e migliora l’attività di cervello e fegato. E’ per questo motivo, che l’inositolo è consigliato anche per rinforzare la memoria e per contrastare l’affaticamento mentale.

Attraverso la dieta, un soggetto adulto dovrebbe assumere quotidianamente circa un grammo di questa vitamina.

Gli alimenti che ne sono ricchi sono:

  • germe di grano (690 mg/100 g);
  • prugne secche (470 mg/100 g);
  • carne, in particolare il fegato (340 mg/100 g);
  • riso integrale (330 mg/100 g);
  • fiocchi d’avena (320 mg/100 g);
  • frutta secca, in particolare le noci (180 mg/100 g);
  • frutta fresca, in particolare melone (170 mg/100 g), arancia (150 mg/100 g) e banana (120 mg/100 g).
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]