Vuoi perdere peso? Inizia subito

Le scuse utilizzate per rimandare l’inizio di una dieta, sospenderla o continuare in modo scorretto, sono tantissime: ogni pretesto però ha il suo “antidoto“! Ecco come smantellare le classiche scuse che ti impediscono di eliminare i chili di troppo:

“Amo la buona tavola e non sopporto l’idea di privarmi di ciò che mi piace”
Come comportarsi: quando segui una dieta, non è necessario privarti di tutto ciò che ami! Il segreto è controllare le quantità degli alimenti consumati. Per farcela, prova a seguire una dieta che sia il più vicino possibile alle tue abitudini e ai tuoi gusti alimentari.

“Sono pigra: associare la dieta all’esercizio fisico è un vero dramma: non c’è la farò mai!”
Come comportarsi: il corretto movimento aumenta il benessere fisico, migliora il riposo notturno, tonifica e modella il corpo, riduce i grassi, aiuta a scaricare le tensioni e lo stress accumulato. Prova ad allenarti gradualmente: inizia con solo 5 minuti al giorno e vedrai che, dinanzi a tanti benefici, non avrai più voglia di smettere!

“Ne ho provate tante, ma con me non funzionano”
Come comportarsi: probabilmente il tuo insuccesso è legato al fatto che non sei cosciente che tutto quello che ingerisci (anche i più piccoli bocconi), incidono sulla linea. Quando questo pensiero ti assale, ricorda come sei bella quando hai cura di te stessa, sia nell’alimentazione, sia nell’esercizio fisico.

“Non so da dove iniziare”
Come comportarsi: all’inizio è normale essere un pò bloccati; sicuramente i primi giorni non saranno facili, ma ciò non significa che tu non sappia da dove iniziare. La cosa migliore è procedere senza fretta, ma con costanza: in questo modo sarai sicura di seguire la strada giusta e avrai la garanzia di raggiungere ciò che ti sei prefissata.

“Non potrei mai dimagrire più di tanto”
Come comportarsi: se devi eliminare un bel pò di chili, ricorda che tutte le dieta hanno due momenti di “stasi“, che si verificano nelle prime settimane, quando dopo l’eliminazione dei liquidi la perdita di peso diventa moderata, e dopo alcuni mesi, quando il corpo non riesce più a perdere peso allo stesso ritmo di prima perchè l’organismo richiede meno calorie per poter funzionare.

“Mangio spesso fuori e non posso dimagrire”
Come comportarsi: mangiare fuori non significa essere “costretti” ad ingrassare! Basta eliminare gli alimenti troppo calorici: puoi chiedere ad esempio, un secondo piatto alla griglia con un contorno di insalata.

“Non ho la volontà”
Come comportarsi: stai esagerando; se veramente non avessi la volontà, non saresti stata capace di fare tante altre cose che la richiedevano. Pensa in modo positivo e sii realista: vedrai che sarà molto più semplice raggiungere i risultati che ti sei prefissata e potrai osservare i cambiamenti che man mano otterrai.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 5]