Chi dorme poco mangia di più!

L’insonnia è un disturbo del sonno notturno più comune e diffusa di quello che si pensa. In più chi dorme poco mangia di più!

Dormire poco provoca una serie di disturbi al nostro corpo non trascurabili, come ad esempio stanchezza fisica, nervosismo, ansia e tanti altri disturbi legati all’umore.

Chi dorme poco inoltre è soggetto ad ingrassare di più. Chi soffre d’insonnia infatti è tentato  a mangiare di più, perché sentendosi stanco fisicamente, cerca cibo per sentirsi meglio, ma anche la noia fa la sua parte; Non prendere sonno di notte, è portato a guardare la tv o stare al computer, comunque cose del genere per occupare il tempo, e in compagnia del cibo.

Per mangiare correttamente, bisogna anche dormire bene e servono quelle 8 ore di sonno o almeno 6/7. Chi ha problemi di insonnia continua deve rivolgersi al proprio medico, per tentare di capire le cause principali del disturbo; A lungo andare l’insonnia diventa un nemico insopportabile.

Tanti possono essere i motivi dell’insonnia, sia problemi fisici ma soprattutto mentali, come stress, pensieri continui.

Un’intensa attività fisica può essere un ottimo rimedio per tentare di combattere l’insonnia,o anche studiosi americani hanno individuato nel succo di ciliegia un ottimo alleato,  ma ricordatevi che dormire e sopratutto dormire bene aiuta il nostro corpo e la nostra mente.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 9 Media: 5]