5 trucchi per perdere peso in vacanza

Per qualcuno le vacanze fanno rima con un’alimentazione ricca e spensierata, soprattutto se si visitano paesi e regioni dalla forte tradizione eno-gastronomica. Le vacanze possono però diventare anche un momento speciale, dove perdere peso diventa più semplice, perché il rilassamento generale porta a sgonfiare la pancia e quindi ad essere più predisposti ad alimentarsi con cura e attenzione. Vediamo cinque regole per perdere peso in allegria durante le vacanze estive:

dieta vacanza

1- Tutto può iniziare con il periodo del pre-vacanze, in quanto un paio di settimane prima della partenza è ideale dare vita ad un regime detox, che permette di sgonfiare la pancia e di purificare l’organismo. Via libera quindi a centrifugati di frutta e di verdura e alla scelta di una cucina sana e priva di grassi. I risultati si vedranno in assoluto, soprattutto se si evitano gli aperitivi, gli alcolici e le zuccherine bibite gassate.

2- Sì alla cucina casalinga: se in vacanza possiamo preparaci pranzi e cene in autonomia puntiamo sulla frutta fresca comprata al mercato, sulla verdura colorata e sui piatti semplici, così potremo, concederci qualche bella uscita al ristorante a tutto sapore!

3- Cerchiamo di sperimentare i piatti più particolari. Dai sushi bar presenti nelle città fino alle intelligenti cucine asiatiche, se le nostre vacanze interessano capitali europee o mondiali cerchiamo di scegliere cucine leggere e povere di grassi, per sperimentare senza ingrassare!

4- Non smettiamo di fare attività fisica: non significa fare palestra o correre come matti per ore, ma passeggiare in riva per due volte al giorno, nuotare nell’acqua del mare o delle piscine e soprattutto ossigenarci il più possibile, al mare, in montagna o nei parchi cittadini. Passeggiare, correre e nuotare permettono infatti di mantenere un ottimo stato di salute e, nei casi speciali, di conoscere delle parti di città e i località turistiche forse più affascinanti e poco battute dal turismo di massa.

5- Facciamo super colazioni nutrienti e a pranzo mangiamo frutta, soprattutto se è molto caldo. Una bella colazione in riva al mare può aiutarci a vivere al meglio la giornata e ad accumulare energia per tutto il giorno. A pranzo possiamo quindi mangiare frutta e verdura, magari in forma di centrifuga e di frullati, per dare vita ad una disintossicazione completa anche durante i giorni di vacanza. Alla sera potremo concederci a cuor leggero una bella cena, seguita da una benefica passeggiata, quindi combinando gusto e salute mantenendo il top della forma.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 5 Media: 3.4]

ValeriaM

Informazioni sull'autore
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.
Tutti i post di ValeriaM