La dieta in vacanza

Durante il mese di agosto l’attività  del fegato è messa a dura prova a causa del cambiamento delle abitudini alimentari tipico delle vacanze; così, chi è in sovrappeso, tra uno snack e l’altro, rientra dalla ferie ancora più appesantito.

Iniziare una dieta nel periodo delle ferie o rinunciare a pizzette, aperitivi o snack… non è l’ideale. Tuttavia, ti indichiamo quali alimenti andrebbero consumati con moderazione, quali andrebbero privilegiati e, in caso di eccessi a tavola, la dieta che ti depura e ti rimette a posto in sole 48 ore.

Puoi mangiare tutti i giorni:

  • pane, pasta, riso e altri cereali integrali, che facilitano il lavoro del fegato e evitano gli sbalzi glicemici;
  • pesce, soprattutto quello ricco di Omega 3;
  • verdura e legumi che depurano l’organismo;
  • formaggi magri e latti vegetali, molto meno ricchi di grassi.

Consuma, invece, con moderazione:

  • pane bianco, brioche, pizza e prodotti lievitati, in quanto creano gonfiori e fermentazioni;
  • dolci industriali, ricchi di grassi e zuccheri;
  • spezie e cioccolata;
  • carni rosse, salse e salumi che innalzano i livelli del colesterolo e intossicano l’organismo;
  • vino e super-alcolici;
  • uova: non più di tre alla settimana; l’ideale è cuocerle alla coque.

Se hai esagerato a tavola e senti il bisogno di depurare l’organismo, ecco la dieta di 48 ore che ti rimette in sesto!

Prima della colazione: un bicchiere di acqua naturale a temperatura ambiente con 1-2 cucchiai di succo di limone fresco.

Colazione: un vasetto di yogurt magro biologico; 100 g di frutta fresca di stagione; 1-2 fette di pane integrale di segale o farro con 1-2 cucchiaini di miele d’acacia o marmellata biologica non zuccherata.

Spuntino (metà mattina e metà pomeriggio): 125 g di yogurt magro con frutta fresca; 20 ml di succo puro di ortica fresca, diluito in un bicchiere di acqua naturale.

Pranzo: insalata mista con lattuga, carote, ravanelli e pomodori; 80 g di cereali integrali con legumi (ad esempio, orzo con piselli, pasta e fagioli, ecc…).

Cena: insalata mista a base di erbe; 200-250 g di pesce fresco cotto al vapore e condito con erbe aromatiche e limone.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 4]