Dieta di fine estate

Eliminare i chili accumulati nei mesi estivi, tra cene con gli amici e pranzi a base di pizzette e gelati, è l’obiettivo di questa dieta.

Funghi, zucca, radicchio, uva… sono solo alcuni degli alimenti che si trovano in questo periodo dal fruttivendolo. Cibi di stagione che rinforzano il sistema immunitario, depurano e contrastano la ritenzione idrica: un mix di virtù che ha effetti benefici sull’organismo.

La dieta proposta fornisce 1300 kcal e, seguita per 1 mese, permette di dimagrire 4 chili.

Condimenti:

  • mezzo cucchiaino di sale al giorno;
  • 3 cucchiaini di olio extra-vergine d’oliva;
  • succo di limone, aceto, spezie ed erbe aromatiche sono libere;
  • per dolcificare utilizza un cucchiaino di miele al giorno.

TUTTI I GIORNI

  • Prima della colazione: un bicchiere di succo d’uva.
  • Colazione: una tazza di tè verde con 2 cucchiai di cereali integrali, oppure una tazza di caffè d’orzo con 2 biscotti secchi.

LUNEDI’

A metà mattinata: un grappolo piccolo di uva.
Pranzo: 200 g di spinaci al vapore; 200 g di finocchi; 60 g di pane integrale.
A metà pomeriggio: 200 g di melone.
Cena: pasta e fagioli (preparata con 50 g di fagioli secchi e 50 g di pasta corta); 200 g di cipolline in agrodolce; 200 g di radicchio ai ferri.

MARTEDI’

A metà mattinata: un frullato di mela e mezza banana.
Pranzo: 50 g di orzo con verdure; 200 g di merluzzo cotto in padella con pomodoro e aromi; 30 g di pane integrale.
A metà pomeriggio: 1 pera.
Cena: 200 g di passato di verdure con zenzero (attiva il metabolismo); 150 g di alici marinate; 200 g di funghi grigliati.

MERCOLEDI’

A metà mattinata: un grappolo piccolo di uva.
Pranzo: 50 g di riso con radicchio rosso; 2 cosce di pollo al cartoccio; 200 g di insalata verde mista con carote e sedano; 30 g di pane integrale.
A metà pomeriggio: 125 g di yogurt magro alla frutta.
Cena: 200 g di zucca al vapore; 60 g di stracchino; 200 g di cavolini di Bruxelles al vapore.

GIOVEDI’

A metà mattinata: 2 cracker integrali e 200 g di melone.
Pranzo: 150 g di gnocchi con il sugo; 100 g di petto di tacchino cotto in padella con vino bianco e rosmarino; 200 g di zucchine lesse; 30 g di pane integrale.
A metà pomeriggio: 1 mela.
Cena: 200 g di verza lessa; 120 g di petto di pollo cotto in padella con funghi freschi misti e aromi; 200 g di insalata verde.

VENERDI’

A metà mattinata: un grappolo piccolo di uva.
Pranzo: 50 g di riso con 200 g di zucca; 200 g di gamberoni alla griglia; cavolfiori lessi conditi con olio e aceto; 30 g di pane integrale.
A metà pomeriggio: 1 pera.
Cena: 200 g di orata al cartoccio; 200 g di patate al vapore; 200 g di finocchi e sedano in pinzimonio.

SABATO

A metà mattinata: 8-10 chicchi d’ uva e 125 g di yogurt magro.
Pranzo: 50 g di orecchiette e broccoli; 50 g di prosciutto sgrassato; 200 g di radicchio grigliato.
A metà pomeriggio: 1 pera.
Cena: 200 g di spinaci; 1 hamburger alla piastra; 200 g di insalata mista; 30 g di pane integrale.

DOMENICA

A metà mattinata: 1 yogurt magro.
Pranzo: 60 g di fettuccine all’uovo con 150 g di funghi trifolati; 100 g di bocconcini di vitello cotti in padella con la salsa di pomodoro; 200 g di zucca lessa.
A metà pomeriggio: un grappolo piccolo di uva.
Cena: 200 g di carote al vapore; 100 g di formaggio light; 200 g di melanzane grigliate; 30 g di pane integrale.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 5]