Home Dieta e Salute La dieta dei grassi buoni

La dieta dei grassi buoni

Non tutti i grassi sono cattivi e la dieta dei grassi buoni si impegna a dimostrarlo, proponendo un regime dietetico che ha alla sua base alimenti che contengono abbondanti grassi positivi per la salute e il benessere dell’organismo. Si tratta di un regime dietetico speciale, che annovera alimenti ricchi di grassi polinsaturi che sono in grado di ridurre il colesterolo cattivo LDL e di aumentare la salute degli organi vitali, in primis del cuore del sistema cardiovascolare.

olio-oliva

La dieta dei grassi buoni è un regime di base vegetariano, che esclude la carne per un mese e contempla però il pesce e le uova. Il regime dietetico è quindi pensato per chi desidera dimagrire ma non sentire la fame e contare su un piano alimentare giornaliero ricco e variegato. Lo scopo è di perdere quattro chili in un mese, rispettando la salute dell’organismo e salvaguardando la bellezza dei tessuti, delle unghie e dei capelli.

La dieta dei grassi buoni si basa innanzitutto sulla ricerca di omega 3, acidi polinsaturi amici del sistema cardiovascolare, ma anche dei tessuti e della rigenerazione cellulare. Questi grassi buoni vengono ricercati nei legumi, nel pesce azzurro, nella frutta secca e nei semi che ne sono ricchi.

La dieta associa al corretto apporto di grassi una ricerca vitaminica completa. Gli acidi grassi sono infatti indispensabili per garantire l’assorbimento delle vitamine A, D, E, K e il piano alimentare si propone di rendere l’assimilazione completa e quindi di dare vita ad un’alimentazione benefica e votata a rendere i tessuti elastici, nonché ad operare una vera e propria funzione antiage.

La dieta dei grassi buoni è quindi spiccatamente dedicata a chi desidera perdere peso ma anche migliorare i tessuti, la pelle del viso e del corpo e la bellezza dei capelli. Si tratta di un piano dietetico ideale da condurre in primavera, preludio dell’estate e stagione durante la quale il corpo viene scoperto e chiede quindi di essere in perfetta forma.

Carne, zuccheri e dolci vengono completamente eliminati per un mese, quindi la dieta dei grassi buoni si propone di attuare un’azione disintossicante sull’organismo. La dieta propone molti ingredienti interessanti e tutti da scoprire, come i semi di girasole e di zucca ricchi di vitamina e di acido folico, il tahin a base di sesamo, la frutta secca e lo zenzero per pulire e purificare il sangue.

La dieta prevede un apporto calorico di 1.300 calorie al giorno. Un esempio di giornata dietetica ideale inizia con un bicchiere di acqua e limone bevuto 15 minuti di prima di fare colazione. Il primo pasto della giornata si compone di un estratto di frutta fresca con zenzero e delle gallette di grano saraceno con tahin e marmellata. A pranzo la dieta dei grassi buoni chiede di consumare un’insalata mista arricchita con semi e zucca e una posizione di risotto con verdura, mentre a cena della verdura cotta accompagnata con pesce alla piastra. I pasti principali sono inoltre framezzati da spuntini a base di frutta secca e un quadretto di cioccolato fondente.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 15 Media: 4]