Home Dieta e Salute Il cardamomo per tonificare la milza

Il cardamomo per tonificare la milza

La primavera è ormai inoltrata e, con l’arrivo dei primi tepori si risveglia il desiderio di godersi la bella stagione con passeggiate in bici, corse, trakking… A volte, però, a fermarci è un’improvvisa fitta al fianco sinistro.

Si tratta di una contrazione della milza, necessaria per immettere nel circolo sanguigno la riserva di globuli rossi richiesta dall’attività fisica intensa e brusca.

La milza, infatti, è quell’organo che partecipa al ricambio del sangue, eliminando i globuli rossi vecchi e immagazzinando il ferro che ne ricava per utilizzarlo nella formazione di quelli nuovi. Inoltre, regola la pressione sanguigna ed ha un ruolo importante nella formazione dei linfociti e degli anticorpi.

Si comprende, quindi, come sia importante tonificare e proteggere quest’organo. Per rinforzarlo ottimo è l’olio essenziale di cardamomo, da massaggiare ogni mattina, per tutto il mese di maggio sulla zona corrispondente alla sede della milza. Ne bastano 2 gocce diluite in un cucchiaino di olio di mandorle dolci, da massaggiare fino a completo assorbimento con movimenti circolari cercando di far passare il calore delle mani ai tessuti interni.

Si raccomanda però di non superare le dosi consigliate e di non effettuare il massaggio ai bambini e in caso di gravidanza.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 8 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.