Home Dieta e Salute Varietà di tè verde: quale scegliere

Varietà di tè verde: quale scegliere

Gli effetti benefici del tè verde sono ormai noti e confermati da studi autorevoli. I suoi effetti salutari derivano dalla presenza di antiossidanti associata all’elevato contenuto in catechine, che rappresenta circa il 30-40% del suo peso secco.

Le ricerche hanno dimostrato che questa bevanda inibisce la crescita e la proliferazione delle cellule tumorali, riduce i livelli del colesterolo cattivo (LDL) e previene le malattie cardiovascolari.

Un’interessante novità riguarda le proprietà dimagranti del tè verde, legate a sostanze come la caffeina, la teobromina e la teofillina che liberano l’adipe accumulata nelle cellule, rendendola disponibile per essere bruciata dai muscoli e, quindi, eliminata dall’organismo. Inoltre, queste sostanze sono in grado di accelerare il metabolismo ed hanno un leggero effetto diuretico e antifame.

In commercio esistono vari tipi di tè verde. Ti aiutiamo a scegliere quello più adatto alle tue esigenze:

  1. Bancha: ha un sapore molto delicato, una bassa concentrazione di teina ed è utile per disintossicare e ripristinare l’equilibrio della flora batterica intestinale.
  2. Matcha: agisce principalmente sul sistema immunitario, rinforzandolo.
  3. Chun Mee: è il classico tè verde, con il suo leggero aroma di prugna; è utile in caso di sovrappeso e per prevenire il diabete.
  4. Assam Green: ha un gusto molto intenso ed è ricco di teina; presenta proprietà diuretiche e drenanti.
  5. Yamashiro: ha un sapore molto delicato e svolge una potente azione drenante; è particolarmente consigliato in caso di cellulite e ritenzione idrica.
  6. Gyokuro: è drenante e stimola il metabolismo.
  7. Gunpowder: ha un gusto leggermente amaro; stimola la diuresi e ha un’azione brucia-grassi.
  8. Sencha: ha un colre chiaro e un gusto fresco e amarognolo; è utile in caso di colesterolo alto e svolge un’azione brucia-grassi.

Per esser certi di assumere i principi nutritivi del tè verde, al momento dell’acquisto, è consigliabile scegliere quello di origine biologica.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 21 Media: 2.9]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.