Home Diete Dieta del minestrone: menu di esempio

Dieta del minestrone: menu di esempio

La dieta del minestrone è molto utile per rimettersi in forma dopo gli eccessi festivi. Il punto di forza è la sua semplicità e i risultati immediati.

Minestrone- foto flickr.com

La dieta del minestrone non surgelato è una delle più famose perché è molto veloce. Ha origini americane e veniva proposta ai pazienti che dovevano essere operati al cuore.

È tornata di moda da qualche anno, più o meno da quando i vegetariani si sono moltiplicati!

Come dicevamo lo schema da seguire è semplicissimo e si sviluppa in 7 giorni. Se volete potete anche prolungarlo per altri 7 giorni. Siete pronte? Prendete carta e penna e appuntate quanto segue:

  • Giorni 1-3: si può mangiare solo minestrone, verdura e frutta (tranne banane);
  • Giorno 4: si può mangiare minestrone, verdura, frutta (anche le banane) e bere il latte;
  • Giorno 5-6: si può mangiare minestrone, verdura, frutta, e si possono aggiungere le proteine magre (pollo, tacchino e pesce);
  • Giorno 7: aggiungere il riso integrale al minestrone e consumare anche frutta e verdura.

La dieta del minestrone dimostra nello schema settimanale l’assenza di  pasta, pane, dolci, legumi e tutti i condimenti semplici, dall’olio di oliva al burro. Il caffè e il tè sono concessi, solo se sono senza zucchero e il giorno 7 è possibile bere succhi di frutta (ovviamente senza dolcificanti).

In linea di massima si può dire che la dieta del minestrone funziona: le testimonianze di chi l’ha provata parlano di una perdita di 4-5 kg.

Il suo successo è garantito dal basso contenuto calorico e dall’assenza di grassi, carboidrati e proteine sia nella dieta del minestrone bruciagrassi ricetta originale che nella dieta del minestrone rivisitata.

In pratica nella dieta del minestrone si assumano quantità notevoli di verdura in grado di depurare e disintossicare l’organismo. Inoltre è una valida alleata per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite.

Purtroppo vi sono alcuni aspetti negativi legati alla dieta del minestrone, perché l’organismo subisce uno shock nutrizionale e perde la sua abitudine a seguire un’alimentazione completa e bilanciata.

Un’altra brutta notizia è che i chili persi vengono riacquistati molto in fretta e, se non si abbina un’adeguata attività fisica si tende a perdere tonicità muscolare.

Insomma può diventare un ottimo rimedio di attacco soltanto se la dieta del minestrone segue un programma di mantenimento.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 17 Media: 4]
Laureata in Filologia Classica, da sempre appassionata di scrittura e copywriting. Classe 1989, ama leggere, andare al cinema e a teatro, allevare cani e gatti e mangiare i biscotti di Bellagio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.