Home Dimagrire Dimagrire con la Dieta Life 120. Cosa mangiare? Quali sono le opinioni?

Dimagrire con la Dieta Life 120. Cosa mangiare? Quali sono le opinioni?

Le sperimentazioni in fatto di diete alimentari non smettono mai di sorprenderci, sia in positivo che in negativo. Scopriamo la Dieta Life 120, un regime alimentare improntato su abitudini lontane.

Life 120- foto foodstory.stirileprotv.ro

La Life 120 Dieta è un regime alimentare basato su abitudini remote che promette di allontanare le malattie degenerative e le patologie dell’era moderna.

Il regime alimentare si fonda sull’idea che la sola alimentazione non può essere sufficiente a mantenere in salute e ad allungare la vita. Deve essere affiancato da attività fisica e assunzione di integratori alimentari.

È innegabile che alla base della Dieta Life 120, dalla colazione tipo alla cena, ci sia una paleodieta o alimentazione paleo, vale a dire un regime alimentare basato sulle abitudini degli uomini vissuti all’età della pietra: via libera a carne, pesce, frutta e verdura ed no a cereali e legumi.

Dieta Life 120: cos’è e come funziona

La Dieta Life 120 nasce da un’idea di Adriano Panzironi, un giornalista e sostenitore dello stile alimentare in grado di allungare la vita.

Ma allora con la Life 120 cosa bisogna mangiare per dimagrire? Cosa mangiare con la dieta Panzironi a colazione?

Il regime dietetico di Adriano Panzironi, Dieta Life 120,  richiede l’assunzione degli stessi cibi consumati nell’era paleolitica, quelli a base di proteine animali e proteine vegetali provenienti da carne, pesce, verdure, frutta e bacche.

In pratica, ogni tipo di legume, cereale o tubero viene evitato e sostituito con integratori alimentari a base di spezie, vitamine, olio di pesce e aminoacidi.

Questo significa eliminare la pasta, il pane e il riso dalla Dieta Life 120 menu settimanale in quanto alimenti responsabili dell’accumulo di grasso corporeo e dello sviluppo di problematiche e malattie serie.

La Dieta Life 120 limita lo yogurt e tutti i derivati del latte e punta il dito contro il mito della dieta mediterranea, ritenuta la fonte principale di disturbi e infiammazioni varie.

Va detto, però, che la Dieta Life 120 non suggerisce un esempio di dieta preciso come qualsiasi altra dieta, ma propone una lista di alimenti consigliati e un elenco di cibi che devono essere limitati.

Per esempio cosa mangiare a colazione con Life 120? Questo tipo di dieta prevede una colazione salata a base di uova, qualche affettato e un frutto.

Il regime alimentare di impronta paleolitica sottolinea l’importanza di assumere gli integratori alimentari per sostenere il benessere generale dell’organismo e vivere 120 anni.

A tal proposito i principi della Dieta Life 120 sono stati espressi nel libro Vivere 120 anni – La verità che nessuno vuole raccontarti di Adriano Panzironi.

Tra i temi affrontati c’è anche la questione dei meccanismi che regolano il corpo e lo avviano alla decadenza in cui l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale.

Quanto costa il libro Vivere 120 anni? Il costo varia a seconda dell’offerta del momento, ma risulta accessibile.

Il progetto Life 120

I principi della dieta Life 120 hanno dato vita a un’azienda creata per promuovere lo stile di vita di ritorno alle origini.

Seguendo le intuizioni del giornalista, quindi, sono stati creati tantissimi prodotti salutari per preparare i piatti Life 120: ricette di secondi, contorni e altro ancora.

Per esempio in questo canale è possibile trovare anche molte ricette Life 120 per il pane che, pur essendo escluso dalla dieta, può essere preparato senza carboidrati.

Insomma i consigli alimentari della Life 120 dieta settimanale a pranzo, cena e spuntini aiutano a rispettare la biologia dell’essere umano e a vivere più a lungo.

Adriano Panzironi: critiche e opinioni

La Life 120 dieta dimagrante sottolinea la correlazione tra la dieta mediterranea e lo sviluppo di diverse patologie degenerative.

La tesi a sfavore della dieta mediterranea, ritenuta privo di valenza scientifica, ha destato diverse critiche.

L’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica è intervenuta sulla questione ribadendo l’infondatezza dei principi cardine di questa dieta e la necessità di istituire un’Autorità di vigilanza da parte del Ministero della Salute.

Le critiche più feroci intorno alla Life 120 Dieta settimanale si focalizzano sul fatto che chi ha provato la Life 120 e proposto lo schema alimentare sia stato un giornalista e non un medico o un esperto in nutrizione.

La Life 120 Dieta con le sue testimonianze appare molto distante dai principi base di un’alimentazione sana ribaditi in un documento siglato dal Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare in seguito alla monografia IARC/OMS che valutava la possibile cancerogenicità della carne rossa.

Il Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare continua a raccomandare un regime alimentare ispirato al modello mediterraneo per prevenire forme tumorali e patologie cardiovascolari.

In questo senso limitare il consumo di carne rossa consente di ridurre l’apporto di grassi e proteine animali e prediligere cibi ricchi di vitamine e fibre riserva un effetto dimagrante e benefico.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 105 Media: 3.9]