Home Dimagrire Limone bollito per dimagrire: verità o falso mito?

Limone bollito per dimagrire: verità o falso mito?

La dieta del limone ci ha insegnato le incredibili proprietà di questo frutto nell’ottica di una dieta dimagrante. Sai che puoi usare anche il limone bollito per dimagrire?

Limone- foto pixabay.com

Il limone è un frutto ricco di proprietà nutritive e benefiche che possono essere usate per bruciare i grassi e perdere peso.

In effetti nella dieta del limone abbiamo visto gli effetti positivi dell’agrume giallo: azione antiossidante, proprietà detossinante e attività drenante.

Basta bere un bicchiere di acqua con succo di limone al mattino, assumere acqua e limone durante il giorno e rilassarsi con una tisana a base di zenzero bollito e limone la sera per arrivare a perdere fino a 5 kg in una settimana.

Seguendo quanto detto sul succo di limone per dimagrire, quindi, è possibile sfruttare l’acqua con limone brucia grassi come toccasana per dimagrire e depurare l’organismo.

Limone: proprietà dimagranti

Il limone bollito può essere utilizzato per agevolare il percorso di dimagrimento, depurare il corpo e sostenere il benessere generale dell’organismo.

La ricetta del limone bollito per dimagrire non richiede particolari doti culinarie, ma promette effetti positivi sull’assetto psicofisico.

Da un lato la bevanda rinforza il sistema immunitario, depura il fegato, disinfetta l’organismo e sviluppa un’azione antiossidante mentre dall’altro lato accelera il metabolismo e favorisce la perdita di peso.

Se parliamo di limone bollito per dimagrire e gli effetti sul corpo allora non possiamo ignorare che la perdita di peso e la conquista della silhouette desiderata influiscono positivamente sull’autostima e sul buon umore.

Verità o falso mito?

L’acqua con limone bollito fa dimagrire veramente perché attiva il metabolismo, aumenta il senso di sazietà e favorisce l’eliminazione della ritenzione idrica. Oltretutto il limone bollito è utile per digerire!

In pratica purificando il corpo si ottiene un effetto domino dalle conseguenze positive sul percorso di dimagrimento.

Come preparare l’acqua con limone bollito

Tutto quello che bisogna fare per preparare l’acqua con limone bollito è far bollire tre limoni con la buccia (tagliati a metà) in una pentola per almeno un paio di minuti.

Dopo aver fatto raffreddare, quindi, occorre filtrare la bevanda e iniziare a consumarla a colazione o prima di andare a dormire.

È possibile miscelare il limone bollito e il miele per ottenere una bevanda meno acidula e più gradevole al palato. Et voilà si inizia a dimagrire con il limone!

Non si può parlare di dieta del limone bollito, visto che può essere consumato ogni volta che si desidera senza rischi o limitazioni (rigorosamente a stomaco vuoto).

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 5 Media: 4.6]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.