Home Dimagrire Depurati dagli zuccheri in eccesso

Depurati dagli zuccheri in eccesso

I golosi di pane, pasta e dolci spesso mangiano compulsivamente fuori pasto, danneggindo la linea e intasando il sangue di zuccheri.

Se il sangue è intasato, a pagarne le spese sono il fegato e i reni, che favoriscono la formazione di ristagni e rallentano il metabolismo; inoltre, capita spesso che questi soggetti soffrano di stitichezza, gonfiore addominale, emicrania, ipertensione, artrite e problemi alla pelle.

Se hai questi problemi, prova a correggere la tua dieta almeno per 15 giorni, evitando gli alimenti troppo zuccherini, sostituendoli con la frutta fresca di stagione e i cereali, che placano la fame e donano energia senza appesantire il sangue.

Inoltre, per disintossicarti dagli zuccheri raffinati (zucchero bianco, cioccolato, caramelle…), le porzioni di pane e pasta devono essere adeguate al dispendio energetico e calorico individuale (calcolato con le apposite tabelle o con l’aiuto di un esperto) e bisogna evitare il consumo di frutta troppo ricca di zucchero (come fichi, uva passa…).

Per migliorare la digestione, riattivare la circolazione linfatica e ridurre il gonfiore addominale, scegli:

  • verdure a foglia verde: ricche di acqua, vitamine e sali minerali favoriscono l’eliminazione delle scorie e la presenza di fibre riduce l’assorbimento degli zuccheri;
  • pesce e crusca: sono ricchi di zinco, un minerale che riduce gli zuccheri nel sangue favorendo l’azione dell’insulina;
  • agrumi: in particolare i mandarini, essendo un frutto leggermente zuccherino soddisfano il bisogno di dolce, senza apportare troppe calorie.

Infine, ti consigliamo di consumare 2-3 volte a settimana un’insalata disintossicante preparata con 2 carciofi affettati, 150 g di spinaci, 2 zucchine e qualche foglia di tarassaco, condita con un cucchiaio di olio extra-vergine d’oliva e un cucchiaio di semi di sesamo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 4]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.