Fianchi appesantiti dall’adipe

Fianchi rotondi, pesanti, duri al tatto: è un problema che interessa molte donne. Il motivo? L’aumento del grasso sottocutaneo, che si localizza soprattutto sulla pancia e sui fianchi.

Spesso a questo problema è associato il sovrappeso, che può essere costituzionale o dovuto ad un’alimentazione scorretta, caratterizzata da un eccessivo apporto di dolci e grassi.

Se i fianchi sono appesantiti dall’adipe si presentano “gommosi” e con degli antiestetici “rotolini”. Per agire su questo tipo di  grasso, che è il più pericoloso per la linea e la salute, di grande aiuto è un integratore naturale: la fucoxantina, ricavata dall’alga bruna giapponese o alga wakame.

Essa aiuta l’organismo a metabolizzare i grassi, agendo in particolare sull’addome e sui fianchi. Si può assumere mangiando le alghe in insalata o in zuppe, oppure (alternativa decisamente più comoda) in capsule come estratto secco titolato al 10% in fucoxantina (reperibile in farmacia o erboristeria).

Affinchè quest’integratore svolga al meglio la sua azione bruciagrassi, deve essere associata ad una dieta varia  e povera di grassi animali e zuccheri raffinati. Aumenta la sua efficacia il pesce azzurro, che ricco di Omega 3 e iodio, risveglia il metabolismo.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 5]