Uva e melone per depurare l’organismo

Giugno apre le porte all’estate e al benessere; dal punto di vista nutrizionale, è uno dei mesi più ricchi di frutti rinfrescanti che, se consumati nel modo giusto, sono preziosi per la salute di tutto il corpo: arrivano sulle tavole il melone e l’uva bianca.

L’uva bianca, essendo ricca di potassio, calcio, fosforo, vitamine (A, B, C, PP), magnesio, ferro, antiossidanti e procianidine oligomeriche, riattiva la circolazione e smaltisce i ristagni dei liquidi, eliminando il gonfiore.

Il melone, invece, grazie all’elevato contenuto di acqua e di vitamine A e C, reintegra i sali e i liquidi persi con la sudorazione, accelera il drenaggio delle tossine responsabili della cellulite e protegge la pelle.

PREPARA LA BEVANDA

Per preparare questa bevanda rinfrescante e benefica, centrifuga 200 g di uva bianca biologica. Nel mixer versa 200 g di melone maturo tagliato a dadini e unisci il succo d’uva; frulla finché non ottieni un composto schiumoso.

Lascia raffreddare bene nel frigorifero e gustalo come spuntino o merenda per un mese.

Se soffri di cefalea, insonnia o disturbi gastrici, aggiungi al cocktail 20 gocce di tintura madre di meliloto (che trovi in erboristeria): è un ottimo tonico digestivo!

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 7 Media: 4]