Faccende domestiche, un’attività fisica? Ecco quante calorie fanno consumare

Oggigiorno le case di ognuno sono contornate da comodità moderne, non stiamo parlando del divano eccessivamente comodo oppure del letto che accoglie la vostra schiena in modo magistrale, ma di quelle che vi fanno risparmiare fatica.

Sicuramente avrete capito di cosa stiamo parlando, cioè degli elettrodomestici come lavatrice, lavapiatti, forni a microonde e molto altro. Tutte macchine che vi danno la possibilità di dedicare molto più tempo ad altre attività, come ad esempio al relax! Senza ombra di dubbio sono dei rimedi molto comodi, ma decisamente dannosi per la vostra salute.

Uno recente studio britannico ha messo in luce una situazione alquanto allarmante, anche se obiettivamente risulta quasi scontata. In passato, parliamo degli anni 50, le donne avevano un peso corporeo molto inferiore rispetto alla media attuale. La loro vita raggiungeva i 28 pollici, mentre oggi lo standard è 36. Il motivo? La fatica che facevano mentre svolgevano le faccende domestiche.

Era decisamente più difficile lavare i panni oppure i piatti, difatti, non erano ancora molto diffusi elettrodomestici come, ad esempio, la lavatrice e la lavasciuga. Non solo, dunque, le donne dovevano pulire manualmente gli indumenti, ma anche stenderli. Tale operazioni, insieme a moltissime altre, richiedevano parecchio sforzo. Fatica che oggi viene comodamente risparmiata e affidata a vari macchinari.

Le donne, o anche gli uomini, si cimentano ancora nelle faccende domestiche, anche se in modo limitato rispetto al passato. Avete mai considerato che questo lavoro può essere considerato una vera proprio attività fisica? La fatica la sentite e, dunque, brucerete anche le calorie.

Non si può stabilire in maniera precisa quante calorie consumate, poiché dipende anche dal modo in cui svolgete i servizi in casa. Possiamo, però, darvi una spiegazione che grossomodo dovrebbe riuscire a soddisfarvi. Una donna che pesa 55 chili consuma 15 calorie (circa) ogni ora.

Se vogliamo entrare nello specifico, possiamo informarvi che rifacendo il letto potrete perdere sino a 15 calorie ogni 5 minuti. Mentre se dovrete passare l’aspirapolvere le calorie bruciate aumenteranno: 50 calorie ogni 15 minuti. Infine, stirando consumerete 35 calorie ogni 15 minuti, mentre se spolverate perderete le stesse calorie ogni 30 minuti.

Le calorie bruciate non sono molte, ma se ogni giorno faceste molti servizi e se soprattutto decideste di rinunciare a qualche comodità di troppo, il vostro peso potrebbe scendere senza il bisogno di pagare la retta mensile della palestra!

Forse, da oggi, mentre farete le faccende domestiche sarete un po’ meno insoddisfatti…almeno starete bruciando calorie!

Pro approfondimenti: