Cervello-intestino: organi simili

Nel corso della vita sarà ti sarà capitato di notare che cervello e intestino sono due organi comunicanti, simili tra di loro: la stipsi che compare quando si cambiano le abitudini quotidiane, la scarica di diarrea prima di un evento importante, quei rumori di pancia imbarazzanti che si fanno sentire proprio quando non vorresti, e così via.

L’intestino è un organo intelligente, che comunica autonomamente al cervello le emozioni. Gli antichi ne erano consapevoli: essi, infatti, consideravano l’evacuazione intestinale regolare un requisito fondamentale per depurare il corpo e avere la mente lucida e libera.

Curare contemporaneamente la salute di intestino e cervello significa evitare accumuli di scorie metaboliche ed emotive che influenzano il benessere di tutto il corpo.

Poichè cervello e intestino funzionano in modo correlato, alcune patologie di natura psichica vengono provocate da malesseri intestinali. Nello specifico:

  • cefalea: spesso il mal di testa è un disturbo scatenato da una cattiva digestione ed è maggiormente diffuso nei soggetti che soffrono di stitichezza. Infatti, se l’intestino non riesce a smaltire tutte le tossine attraverso l’evacuazione, questi prodotti di scarto restano nell’organismo e si trasformano in tossine psico-fisiche;
  • insonnia, stanchezza: sono malesseri che a volte segnalano intolleranze alimentari. Una dieta diversa e l’assunzione di integratori disintossicanti riattivano cervello e intestino, attenuando i disturbi;
  • stress, irritabilità, cali di memoria: è stata dimostrata una stretta relazione tra “intestino irritato” da colite, gonfiori, infiammazioni e “cervello irrequieto e nervoso”. Calmare la mucosa intestinale è il primo passo per riequilibrare la mente.

Per prevenire e risolvere i disturbi intestinali che si riflettono sul benessere del cervello e creano stanchezza e malesseri anche mentali, almeno per un mese, bisogna cambiare le proprie abitudini alimentari, privilegiando gli alimenti di stagione e i cibi integrali, ricchi di fibre, enzimi e mucillagini disintossicanti, e modificare il proprio stile di vita, evitando stress, affanni e assumento integratori e infusi naturali capaci di ripulire mente e intestino.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 10 Media: 4.1]