Un integratore tutto naturale

L’inverno e il freddo fanno aumentare la voglia di dolcezza, di morbidezza e di calore. Niente di meglio, allora, del curarsi e coccolarsi ogni giorno con un integratore cremoso e nutriente preparato con due ricostituenti naturali: il latte di soia e il polline.

Il latte di soia si ricava da una leguminosa orientale che contiene proteine vegetali e lecitina, un anticolesterolo naturale che aiuta a prevenire l’arteriosclerosi e a depurare il sangue; la soia, inoltre, ha un effetto ricostituente sul sistema nervoso centrale ed è particolarmente utile se stai attraversando un periodo di stress.

Il latte di soia ha il vantaggio di poter essere assimilato anche da quei soggetti intolleranti al latte vaccino, che non possono assumere il lattosio e la caseina (presente nel latte e nello yogurt). E’ bene però, verificare che lo yogurt e il latte siano prodotti con soia di coltivazione biologica, in quanto quella non biologia può aumentare il rischio di sensibilizzazione. Ricca di proteine, la soia permette di raggiungere in fretta il livello di sazietà: un bicchiere di latte di soia bevuto mezz’ora prima di sedersi a tavola riduce notevolmente la fame.

Il polline, invece, è uno dei riscostituenti naturali più preziosi: questa sostanza, prodotta dalle api è una miniera di proteine (circa il 25%), amminoacidi, zuccheri, enzimi, vitamine e sali minerali. Anche il polline, come la soia, ha un effetto tonico, rinnova i tessuti cutanei e rinvigorisce.

PREPARAZIONE

Riscalda leggermente un bicchiere di latte di soia e aggiungi mescolando un cucchiaino di polline e uno di miele (se desideri una bevanda un pò più dolce). Per rendela più cremosa, unisci un vasetto di yogurt.

L’ideale è consumare quest’integratore naturale come spuntino o merenda.

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 4]