Dieta per eliminare l’adipe sul girovita

Il grasso che si accumula sul punto vita è quello che, esteticamente,  infastidisce di più: non è facile riuscire a tollerare quella “pancetta” e quella sensazione di ingombro e pesantezza.

Spesso questo fastidio viene camuffato con un abbigliamento strategico (abiti ampi o neri che snelliscono la figura); in realtà, prima di tutto bisogna imparare a correggere l’alimentazione, eliminando gli alimenti che si trasformano in grasso addominale e inserendo i cibi e le bevande che riducono la pancia.

Seguendo per almeno 15 giorni, i consigli alimentari che ti proponiamo, l’adipe depositata sul girovita ridurrà notevolmente!

  • Privilegia le proteine del pesce azzurro (ricco di Omega 3) e le carni magre (come il pollo, il tacchino o il coniglio); evita, invece, le carni rosse, i salumi  e gli insaccati, in quanti sovraccaricano il metabolismo di grassi, proteine, scorie e favoriscono il deposito di liquidi nella pancia.
  • Non assumere proteine animali più di 2-3 volte alla settimana e non mescolare due proteine a pasto (ad esempio, uova e carne).
  • Per evitare di appesantire gli organi coinvolti nella digestione, mangia 5 volte al giorno.
  • Per la merenda o gli spuntini, non cedere alle tentazioni di stuzzichini dolci o salati, ma tieni sempre a portata di mano uno yogurt: puoi aggiungere anche della frutta fresca a pezzi e un cucchiaio di cereali integrali; ottimi sono anche i centrifugati senza zucchero, che assicurano l’assunsione di liquidi, fibre e vitamine, sostanze che sgonfiano la pancia e attivano i processi di smaltimento del grasso.
  • Privilegia gli alimenti integrali naturali (cioè non elaborati  o contenenti additivi).
  • Riduci gli zuccheri bianchi e raffinati: come dolcificante preferisci il miele biologico.
  • Fai attenzione al consumo dei latticini: spesso la loro riduzione o l’anche l’abolizione per un certo periodo di tempo, porta a notevoli miglioramenti; sono concessi lo yogurt (magro o parzialmente scremato), la ricotta e i formaggi madri in quantità moderate.

Ecco un ESEMPIO DI DIETA:

Colazione: una tazza di tè verde, 2 fette biscottate integrali e 2 cucchiaini di miele
Spuntino: un vasetto di yogurt magro e un cucchiaio di cereali
Pranzo: minestra di riso e zucchine, broccoli cotti a vapore e conditi con un filo d’olio d’oliva, una fetta di pane integrale
Merenda: un centrifugato di frutta e verdura fresca di stagione
Cena: 80 g di bresaola o un trancio di pesce spada cotto al forno, insalata e una fetta di pane integrale.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 27 Media: 3.3]