Home Diete Dieta metabolica

Dieta metabolica

Si parla ultimamente spesso di dieta metabolica, ma in cosa consiste? L’ideatore, il dottor Di Pasquale, ritiene che questa dieta sia efficace per poter perdere peso sfruttando al meglio il proprio metabolismo. Secondo questo dottore il nostro corpo è nato per produrre energia e quindi è in grado di funzionare bruciando carboidrati o grassi. Quando però si ha un accumulo di cellule adipose è importante limitare il consumo di carboidrati, così il nostro organismo sarà costretto a ricorrere alle scorte di grasso già presenti nel nostro corpo e quindi si arriva ad un dimagrimento.

Tesi insomma che non sembra fare una piega. Questa dieta metabolica però consiste prima in una fase di prova in cui ciascun individuo capirà quale sarà il suo corretto apporto giornaliero di carboidrati. In questa fase però possono esserci problemi legati alla nausea, vomito, mal di testa, stanchezza perché si alternano in 12 giorni un consumo abbondante di grassi a due in cui si ingeriscno soprattutto carboidrati.

E’ una dieta in cui si assorbono circa 1200 calorie al giorno, ma è importante non mangiare dopo le 21 e sostituire gli zuccheri con dei dolcificanti. Si passa poi alla seconda fase con l’alternare cinque giorni prima con pochi carboidrati e molti grassi a poi due giorni con un sostanzioso apporto di carboidrati. E’ una dieta che può però causare non pochi problemini al nostro organismo, è quindi sempre meglio consultare un nutrizionista qualora si volesse metterla in pratica.

Di seguito trovate alcuni esempi per una perfetta dieta metabolica.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 16 Media: 3.7]