La dieta per rinforzare le ossa

A causa del clima più umido e freddo, in autunno i dolori articolari si presentano più facilmente.

Per rinforzare le ossa, rendere i muscoli più flessibili, prevenire l’osteoporosi e l’indebolimento tipico da influenza stagionale, basta prestare maggiore attenzione agli alimenti che si portano in tavola.

E’ sufficiente correggere un pò la dieta per ottenere degli ottimi effetti analgesici; ecco i nostri consigli:

  • d’inverno limita il consumo dello zucchero bianco, dei dolci industriali, della frutta tropicale, dei succhi di frutta confezionati e delle solanacee (pomodori, melanzane, peperoni e patate);
  • non eccedere con il cioccolato, le spezie e l’aceto: pur essendo “cibi riscaldanti”, disperdono rapidamente l’energia del corpo generando solo una momentanea sensazione di vitalità. Inoltre, favoriscono la demineralizzazione e l’intorpidimento degli arti;
  • riduci il consumo delle proteine animali (carne, salumi, latte e formaggi): un eccessivo apporto infiamma i tessuti e indebolisce le ossa;
  • scegli gli alimenti ricchi di sali minerali, come calcio, magnesio, zinco e silicio. Questi elementi si trovano soprattutto nei cereali integrali, nel grano saraceno, nella frutta secca, nella zucca e nella crusca di frumento;
  • è fondamentale bere almeno 1,5 litri di liquidi al giorno che favoriscono l’eliminazione delle tossine presenti nei tessuti articolari.

Chi soffre di dolori dovrebbe aumentare i tempi di cottura degli alimenti e consumare più radici e ortaggi in forma compatta (cavoli, rape, zucchine). Per potenziare l’effetto tonico e riscaldante dei cereali, nelle sindromi più dolorose è bene tostarli leggermente prima di cuocerli.

A merenda, ogni giorno, bevi un centrifugato di frutta fresca di stagione (meglio se con la buccia), oppure mangia una fetta di pane nero con un velo di miele ricoperto da 3 gherigli di noci pestate: è un ottimo integratore per ossa e muscoli.

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 13 Media: 4.8]