Vitamina A: benefici e alimenti

Il corpo umano ha bisogno di molte sostanze per essere in forze e in salute. Sali minerali, vitamine, fibre etc. Sono tutti componenti che una persona dovrebbe assumere sempre e in quantità giuste. Le vitamine ad esempio, sono praticamente indispensabili per stare bene e servono per moltissime funzioni indispensabili del corpo. Proprio come la vitamina A, ossia una delle migliori che l’organismo può assumere! Quest’oggi parleremo proprio di questa sostanza. Approfondiremo anche quali sono i cibi che contengono maggiormente la vitamina A. L’organismo per vivere bene deve assumere le vitamine, una sana alimentazione dove si integrano molte sostanze quali vitamina A, B, C, D, E, K etc. Si rivela ottima per prevenire molti problemi o patologie.

carote

Vitamina A: tutti i benefici

La vitamina A è una sostanza di primaria importanza quando si parla di salute. Questa vitamina è famosa per le sue molte funzioni positive rivolte all’organismo.

Di fatti viene sempre consigliata questa sostanza, sia ai grandi che ai piccoli.

Ad oggi non ci sono più dubbi riguardo i benefici che offre la vitamina A. Adesso si potranno leggere in questo elenco sotto riportato:

  • Contrasta i radicali liberi
  • Migliora la salute degli occhi
  • Aumenta le difese immunitarie
  • Migliora la salute delle ossa e il loro sviluppo
  • Ricostituente della pelle
  • Offre benefici al sistema riproduttivo

La vitamina A è chiaramente visibile quanto sia importante per il nostro organismo. Grazie a diverse tipologie di alimenti è possibile fare scorte di questa sostanza benefica dalle molte proprietà positive. La vitamina A la si può trovare sotto altro nome, per esempio quando su un’etichetta di un alimento è riportata la scritta (dove sono posti gli ingredienti) contiene beta carotene, oppure retinolo, significa sempre che presenta la vitamina A.

Secondo degli studi medici, riportati in merito alle quantità giornaliere di vitamina A da assumere sarebbero: 0,7 mg (un uomo adulto) e 06mg (una donna adulta).

L’alimentazione che prevede molta frutta e verdura è uno dei metodi migliori e sicuri per combattere una carenza di vitamine.

Una persona che integra nel proprio regime alimentare i seguenti alimenti assumerà molto bene la vitamina A: latte, formaggio, yogurt, pesce (quello azzurro), frattaglie e uova. Naturalmente la vitamina A è presente anche in altri cibi presenti sul mercato. Ecco un piccolo schema:

  • Broccoli
  • Carote
  • Zucca gialla
  • Spinaci
  • Mango
  • Pomodori
  • Rucola
  • Burro
  • Prezzemolo
  • Peperoncino
  • Tonno (quello fresco)
  • Panna

È importante sapere che la vitamina A può essere dannosa per la salute, come? Semplicemente se nell’organismo ne è presente troppa! In poche parole assumere quantità che superano di gran lunga quelle consigliate, non è positivo. Ovvero le ossa ne potrebbero risentire, aspetto negativo e non da sottovalutare.

Eccesso di vitamina A: esistono delle persone più a rischio?

Sono molte le persone al mondo che, a causa di una predisposizione personale, rischiano più di altre di avere livelli di vitamina A superiori a quelli per così dire consentiti. Il corpo ne assume troppa e questo si rivela dannoso nel tempo! Per rendere le cose più semplici, ecco delle informazioni riguardo le persone più a rischio:

  • Donne in gravidanza/allattamento/menopausa
  • Gli anziani in generale
  • Individui con il colore della pelle scura
  • La vita sedentaria è una altra causa e questa allarga il raggio d’azione. Una vita sedentaria porta all’accumulo di vitamina A.

La vitamina A se presente in grandi concentrazioni è pericolosa per il feto. Quindi le donne in dolce attesa devono prestare la massima attenzione all’assunzione di alimenti ricchi di vitamina A. La solita cosa vale per gli integratori naturalmente!

L’eccesso di vitamina A può derivare anche dall’assunzione troppo alta di alimenti ricchi di vitamina A. Anche solo mangiando il fegato una volta a settimana, vi è il rischio di eccedere nelle quantità giornaliere consentite. Il problema può diventare ancor più importante quando e se viene assunta una dose scarsa di vitamina D.

Prima di concludere non ci resta che vedere gli alimenti migliori al mondo che forniscano alte concentrazioni di vitamina A:

  • Frattaglie. La migliore fonte di vitamina A.
  • Carote. Anche questo alimento è ricchissimo di tale sostanza.
  • Patate dolci. Un’altra fonte importante di betacarotene.
  • Zucche. Un alimento molto indicato per la salute del corpo, ottima fonte di betacarotene.
  • Carne rossa. Contiene molta vitamina A, anche se nel manzo i livelli sono maggiori.
  • Spinaci. Ricchi di molte sostanze (tra cui minerali e vitamina A) e ottimi in linea generale per il corpo.
  • Bietola. Tra le sostanze di cui dispone, la vitamina A è una delle maggiori.
  • Cavolo. Proprio come la bietola è indicato questo alimento per fare scorte di betacarotene.
  • Cime di rapa. Anche se menzionato per ultimo è importantissimo questo alimento. Presenta la suo interno vitamina A, C e K in alte percentuali.
Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 15 Media: 4]

ClaudiaL

Informazioni sull'autore
Appassionata di dieta, alimentazione, benessere e rimedi naturali. Curiosa quanto basta per tenermi sempre aggiornata e creare contenuti che possono rivelarsi utili agli altri!
Tutti i post di ClaudiaL