Home Dimagrire Stare in linea mangiando fuori casa

Stare in linea mangiando fuori casa

Impegni lavorativi, familiari, inviti e vacanze, sono alcuni dei motivi che impediscono di mangiare a casa: la cosa più facile in questi situazioni diventa prendere qualcosa al fast food, al bar o al ristorante, assumendo cibi super-calorici che mandano in fumo tutti gli sforzi fatti per cercare di mantenere il peso ideale.

In realtà, mantenersi in linea, anche se si mangia fuori, non è impossibile: basta saper scegliere gli alimenti giusti; ti proponiamo alcune alternative salutari per un aperitivo, un pranzo, uno spuntino o una cena fuori casa.

APERITIVO
Evita cibi elaborati e salati come le noccioline, le olive, le tartine ricche di salse.
Scegli alimenti poveri di grassi, ad esempio verdure crude condite con limone e olio, mozzarelline o formaggi light, cracker integrali.

PRANZO
Primo piatto:
evita sughi elaborati, salsa a base di panna o burro perchè ricchi di grassi;
scegli un piatto a base di verdure, come il minestrone, oppure pasta condita con il pomodoro fresco; puoi anche prendere un piatto di solo verdura, che apporta poche calorie e ti aiuterà a raggiungere prima il livello di sazietà.

Secondo piatto:
evita la carne troppo grassa (come il maiale, il manzo) e gli alimenti fritti (patatine, crocchette di patate…);
scegli carni magre (pollo, tacchino, coniglio, vitello) e pesce bianco cotti alla griglia, al forno o al vapore; puoi anche optare per una frittata o un uovo sodo (ma non più di due volte alla settimana). Come contorno perfette sono le verdure, le insalate o le patate lesse.

Ricorda inoltre che…

  • la migliore bevanda è l’acqua naturale, ma puoi anche concederti un bicchiere di vino o una bevanda light;
  • non superare i 50 g di pane (meglio se integrale);
  • concludi il pasto con della frutta fresca: evita uva, banane, fichi, cachi e la frutta quella sciroppata perchè ricca di zuccheri.

SPUNTINO
Al bar, in pasticceria, quando sei fuori è sempre l’occasione per mangiare qualcosa di dolce; per controllare le calorie, ti consigliamo di prendere un bitter (30 kcal), una spremuta d’arancia (70 kcal),  un sorbetto al limone o all’arancia (40 kcal), oppure un succo di frutta fresco (40 kcal).

CENA
La pasta e la pizza sono uno dei piatti preferiti dagli italiani per la cena fuori casa; mangiarle ogni tanto non crea problemi, ma eccedere non aiuta a perdere peso, anzi… Ti consigliamo di:
evitare piatti ricchi di condimento (ad esempio, pasta con la panna, lasagna o pizza alla boscaiola);
scegliere piatti leggeri come verdure alla griglia, insalate miste, filetti di pesce, minestre di verdure o carni magre; concludi la cena con della frutta fresca.

DOPO CENA
Tipico dopocena sono cocktail a base di gin, rum o vodka; ricorda però che l’alcol è uno dei maggiori nemici della linea: non ha nessun valore nutritivo (ad eccezione del vino, in quantità contenute) e apporta molte calorie.

Se proprio non riesci a rinunciarci, opta tra le alternative più leggere: ad esempio, coca-cola light con rum (140 kcal), un bicchiere di spumante secco (80 kcal), succo di pomodoro con qualche goccia di vodka (130 kcal).

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 11 Media: 5]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.