Home Diete Dieta ovo vegetariana per dimagrire ed essere cruelty free

Dieta ovo vegetariana per dimagrire ed essere cruelty free

Il vegetarianismo viene usato anche per perdere peso, ma presenta qualche restrizione di troppo. Cosa che non avviene con la dieta ovo vegetariana.

Uova- foto pixabay.com

L’esclusione di parte o tutti i prodotti di origine animale e dei loro derivati apre la strada al vegetarianismo in tutte le sue declinazioni.

Tra la dieta vegetariana (no a carne e pesce in senso stretto) e la dieta vegana (rifiuto di qualsiasi alimento di origine animale), quindi, si fanno altre forme di vegetarianismo che contemplano l’inclusione di altri cibi.

È così che nasce la dieta ovo vegetariana, un regime alimentare che esclude carne, pesce, latte e derivate e strizza l’occhio al consumo di uova.

Ma, se sappiamo cosa mangiano i vegetariani, un ovo vegetariano cosa mangia? Sostanzialmente consuma funghi, cereali, legumi, frutta e verdura e anche uova.

Dieta ovo vegetariana: cos’è e perché seguirla

Un’alimentazione vegetariana basata sul consumo di legumi, frutta e verdura non può che essere vincente nella lotta contro il peso e nei confronti dell’organismo.

La dieta vegetariana ovo è meno calorica rispetto ad altri regimi, contiene quantità ridotte di grassi e colesterolo, evita i danni di un’alimentazione errata e sfugge a carenze nutrizionali in cui incappa chi segue una dieta vegana equilibrata e i vegetariani (anche se in percentuali minori).

Oltre a ridurre l’apporto calorico e a contribuire a una dieta vegetariana per dimagrire, infatti, il consumo di uova rifornisce il corpo di proteine, minerali e vitamine presenti soltanto in alimenti di origine animale.

La dose extra di vitamine (vitamina A, vitamina D e vitamina B12), ferro e zinco provenienti dalle uova impedisce di ricorre a integratori alimentari.

Pietanze a base di uova

Non solo uova sode o in camicia. L’uovo nella dieta ovo vegetariana apre a ricette basilari o innovative a base di uova in abbinamento a legumi, frutta e verdura.

Dalle uova strapazzate con le patate al pasticcio di uova e spinaci fino ad arrivare alla pasta all’uovo o allo sformato di patate, infatti, l’unico limite del mangiare vegetariano in cucina è l’immaginazione.

Dieta ovo vegetariana: Schema alimentare

Il seguente schema alimentare è un esempio di come può essere strutturato il menu della dieta ovo vegetariana dimagrante.

  • Colazione – Pane integrale e composta di frutta, pane integrale e uovo strapazzato, latte vegetale e frutta o yogurt naturale
  • Pranzo – 60 g di riso o pasta integrale con legumi oppure omelette (un uovo e un albume) e verdure e frutto o frutta secca
  • Cena –  Tofu cotto alla piastra, spezzatino di seitan o frittata di verdure con contorno di insalata mista
  • Snack –  Frutto a scelta, frullato di soia e frutta, yogurt di soia o frutta secca

Scopri quale dieta per dimagrire velocemente è più adatta a te

Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.